Europa League, le partite del 7 novembre

Europa League

Europa League

RIJEKA – LIONE | giovedì ore 21:05

Il Lione è attualmente primo nel girone con cinque punti, la qualificazione non è ancora sicura ma l’allenatore Garde per questa partita ha deciso di fare turn over lasciando a casa i giocatori più forti come Gomis, Lacazette e Grenier e dando spazio a parecchi giovani. Questo perché domenica sera ci sarà una partita molto sentita, il derby contro il St. Etienne. Il Rijeka in casa in questa stagione non ha mai perso una partita ufficiale, pareggiando contro il Betis e battendo nei preliminari di Europa League lo Stoccarda. Anche il Rijeka punta decisamente di più sul campionato, dove sta contendendo il titolo alla Dinamo Zagabria, ma la squadra è al completo e puntando anche sull’aiuto dei tifosi i croati possono provare quanto meno a fermare i francesi.

La doppia chance interna è a quota 1.44 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
RIJEKA: I. Vargić, N. Datković, M. Alispahić, I. Boras, M. Mitrović, L. Benko, Z. Kvržić, M. Bertoša, M. Maleš, J. Brezovec, A. Kramari.
LIONE (convocati): Briand, Danic, Fekir, Ferri, Frick, Gorgelin, Gourcuff, B.Koné, Koné.S, Labidi, M.Lopes, Mocio, Mvuemba, Ngouma, Njie, Plea, Sarr, Tolisso, Tsimba, Zeffane.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.44, #)

APOEL NICOSIA – BORDEAUX | giovedì ore 19:00

Nel Bordeuaux non ci saranno Orban, Mariano, Henrique e Kaabouni tenuti a riposo in vista del campionato, più gli infortunati Diabaté, Traoré, Poko e Ben Khalfallah. La squadra che scenderà in campo contro l’Apoel Nicosia sarà comunque competitiva e l’Apoel Nicosia, ripescato in Europa League al posto del Fenerbahce, sta giocando male anche nel campionato cipriota dove è appena sesto in classifica, né il cambio di allenatore con Donis al posto di Paulo Sergio è servito a migliorare il rendimento di questa squadra. Il Bordeaux è in ripresa dopo un inizio deludente anche in Ligue 1, nell’ultimo turno è stata la prima squadra a segnare e a vincere nel nuovo stadio del Nizza.

Probabili formazioni:
APOEL NICOSIA: Pardo, Cabral, Joao, Borda, Sergio, Oliveira, Gomes, Morais, Alexandrou, Esmael, Aloneftis.
BORDEAUX (convocati): Carrasso, Olimpa, Jug, Chalmé, Planus, Bréchet, Poundjé, Savic, Sané, Faubert, Nguemo, Sertic, Obraniak, Maurice-Belay, Sacko, Rolan, Jussiê, Bellion, Saivet.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.36, #)
ESTORIL – FRIBURGO | giovedì ore 19:00

Il Friburgo ha due punti ed è penultimo, l’Estoril è ultimo con un punto, per tutte e due questa partita rappresenta l’ultima occasione per tornare a sperare nella qualificazione. Servirà necessariamente una vittoria, il pareggio sarebbe inutile per tutte e due soprattutto per l’Estoril. E così sarà una partita in cui ci sarà poco da difendere, in queste condizioni, visto che si tratta di squadre che in attacco hanno giocatori capaci di fare gol, l’over 1.5 sembra la scelta migliore.

Probabili formazioni:
ESTORIL: Vagner, Mano, Tavares, Fernandes, Babanco, Goncalo, Filipe Goncalves, Carlitos, Evandro, Seba, Leal.
FRIBURGO: Baumann, Sorg, Krmas, Diagne, Lorenzoni, Höfler, Fernandes, Kerk, Mehmedi, Coquelin, Freis.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
OVER 1.5 (1.28, #)
MACCABI TEL AVIV – EINTRACHT FRANCOFORTE | giovedì ore 19:00

Il Maccabi Tel Aviv ha un allenatore emergente come Paulo Sousa che vuole farsi notare a livello europeo, motivo per cui giocherà con la migliore formazione possibile in cui tra i titolari compare l’ex trequartista del Palermo Zahavi. L’Eintracht Francoforte ha già nove punti, e anche con un pareggio avrebbe quasi assicurata la qualificazione al turno successivo. Tedeschi senza Jung, Oczipka, Inui e Kadlec. La doppia chance interna a quota 1.44 su # è da provare.

Probabili formazioni:
MACCABI TEL AVIV: Juan Pablo, Yeini, Tibi, Carlos Garcia, Mané, Alberman, Radi, Zahavi, Mitrovic, Prica, Itzhaki.
EINTRACHT FRANCOFORTE: Trapp, Celozzi, Zambrano, Anderson, Djakpa, Russ, Flum, Aigner, Meier, Inui, Lakic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.44, #)
TOTTENHAM – SHERIFF | giovedì ore 21:05

Il Tottenham potrebbe essere la prima squadra a finire il quarto turno della fase a gironi senza subire nemmeno un gol. L’allenatore Villas Boas ha vinto due volte l’Europa League, vorrà ottenere anche questo altro record e ha una squadra troppo forte per lo Sheriff, già battuto nella partita di andata giocata in trasferta.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Friedel; Naughton, Vertonghen, Chiriches, Fryers; Lamela, Dembele, Paulinho, Lennon; Eriksen; Defoe.
SHERIFF: Tomic; Paye, Metoua, Balima, Samardžić; Stanojević, Moyal; Luvannor, Cadu, Ricardinho; Isa.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
1 con Handicap (1.28, #)
OVER (1.35, #)
NO GOL (1.50, #)
RUBIN KAZAN – WIGAN | giovedì ore 18:00

Trasferta difficile per il Wigan, squadra che gioca nella Championship (l’equivalente inglese della nostra Serie B) e che partecipa all’Europa League per avere vinto nella scorsa stagione l’Fa Cup. Il Wigan deve puntare alla promozione in Premier League, questa competizione è più che altro una distrazione eppure finora non ha mai perso ed è in corsa per la qualificazione. Il Rubin Kazan imbattuto in casa in Europa nelle ultime 22 partite vuole però ipotecare il primo posto, ha una squadra più forte e la lunghissima trasferta (3300 chilometri di distanza) potrebbe pesare sui giocatori del Wigan non abituati a simili spostamenti.

Probabili formazioni:
RUBIN KAZAN: Ryzhikov; Kuzmin, Kverkvelia, Navas, Mavinga; Mubarak, Natcho, M’Vila, Karadeniz; Ryazantsev; Mukhametshin.
WIGAN: Nicholls; Boyce, Barnett, Shotton, Perch; Gomez, Watson, McCann, Powell; Fortune, McManaman.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.44, #)
ST GALLEN – VALENCIA | giovedì ore 19:00

Se il Valencia vince e il Kuban in contemporanea batte lo Swansea, passa il turno. La partita di andata vinta facilmente dagli spagnoli non deve però ingannare, di questo Valencia non ci si può fidare, è una squadra discontinua e il St. Gallen in casa ha perso una sola partita ufficiale in stagione. Il pareggio a quota 3.50 non è da escludere.

Probabili formazioni:
ST GALLEN: Lopar; Montandon, Besle, Mathys, Russo; Martic, Mutsch; Janjatovic, Karanovic, Rodriguez; Vitkieviez.
VALENCIA: Guaita; Barragan, R.Costa, Ruiz, Bernat; Romeu, Parejo; Fede, Banega, Jonas; Postiga.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.65, #)
X (3.50, #)
SIVIGLIA – SLOVAN LIBEREC | giovedì ore 21:05

Il Siviglia ha una squadra forte in attacco che gioca un calcio offensivo, le ultime due sconfitte nella Liga hanno demoralizzato i calciatori e contro lo Slovan Liberec servirà una vittoria per affrontare con maggiore entusiasmo le prossime partite di Liga e soprattutto per ipotecare la qualificazione.

Probabili formazioni:
SIVIGLIA: Varas; Coke, Fazio, Pareja, Moreno; Iborra, Rakitic; Reyes, Vitolo, Perotti; Gameiro.
SLOVAN LIBEREC: Kovar; Kusnir, Kovac, Kelic, Freisman; Sural, Pavelka, Husek, Rybalka, Sural; Rabusic.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.33, #)
OVER (1.60, #)



Gli altri pronostici
Ludogorets Razgrad – Chernomorets 1 (1.90, #)
PSV Eindhoven – Dinamo Zagabria 1 (1.44, #)
Maribor – Zulte-Waregem GOL (1.60, #)
Dinipro – Pacos Ferreira 1 (1.22, #)
AZ Alkmaar – Shakhter Karagandy 1 (1.16, #)
Tromso – Anzhi UNDER (1.65, #)
Thun – Dinamo Kiev X2 (1.22, #)