Girone A: Sociedad-Man Utd e Shakhtar-Bayer

Champions League

Champions League

REAL SOCIEDAD – MANCHESTER UNITED | martedì ore 20:45

La Real Sociedad non ha ancora fatto un punto in questo girone di Champions, ormai la qualificazione agli ottavi di finale sembra compromessa, ma battendo il Manchester United quanto meno ci sarebbe la possibilità di lottare per il terzo posto e per il passaggio in Europa League. L’allenatore Arrasate ritrova tra i titolari il capitano Xabi Prieto tenuto a riposo nell’ultima partita di Liga. La Real Sociedad ha iniziato male la sua avventura in Champions e anche nella Liga le prime giornate sono state disastrose, ultimamente però ha ritrovato continuità di rendimento e risultati positivi, nelle ultime quattro partite di Liga ha fatto dieci punti segnando sempre almeno due gol a partita per un totale di dodici.

Anche il Manchester United finalmente si è ripreso dopo uno dei peggiori avvii degli ultimi venti anni in Premier League. Tre vittorie consecutive contro Stoke, Norwich e Fulham che però non sono rivali di primo livello, e anzi ci sono da registrare comunque i tre gol subiti in queste tre partite, segno che la fase difensiva è ancora da perfezionare. Moyes dovrà fare a meno di Carrick, Rafael, Evans e sta cambiando sempre la formazione titolare, anche perché ancora non ne ha trovata una. L’erede di Ferguson ha le idee poco chiare, come il Manchester United quando attacca, ma per sua fortuna ci sono Rooney e Van Persie che da soli fanno la differenza contro le squadre piccole. In trasferta in Champions sarà più difficile, e la sensazione è che si possa ripetere il pareggio con gol di Donetsk. A chi vuole provare la doppia chance, il suggerimento è l’1X a quota 1.54 su Paddypower anche perché il Manchester United ha vinto solo otto delle 35 partite giocate in Europa contro una squadra spagnola.

Lo United – non senza l’aiuto della fortuna – ha tenuto la porta inviolata per la prima volta negli ultimi 10 scontri di Champions League nella gara di andata contro la Real Sociedad. Stavolta un gol dovrebbe prenderlo e il principale indiziato per farlo è Griezmann che ha fatto sei gol nelle ultime quattro partite di Liga.

Formazioni ufficiali:
REAL SOCIEDAD: Bravo, Martínez, Mikel, Iñigo, De la Bella, Bergara, Pardo, Zurutuza, Vela, Agirretxe, Griezmann.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Smalling, Ferdinand, Vidic, Evra, Valencia, Fellaini, Giggs, Kagawa, Rooney, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Paddypower)
1X (1.54, Paddypower)

SHAKHTAR DONETSK – BAYER LEVERKUSEN | martedì ore 20:45

L’allenatore Hyypia ha tenuto in panchina Sam e Kiessling nell’ultima partita di Bundesliga, e senza i due attaccanti titolari in campo il Bayer Leverkusen è riuscito nell’impresa di perdere contro l’Eintracht Braunschweig che non aveva mai vinto finora in casa e che aveva fatto solo quattro punti. Quando gioca in trasferta il Bayer non riesce ad avere lo stesso rendimento che ha in casa, soprattutto in Champions League. Il Leverkusen infatti prende gol in trasferta da 13 partite consecutive di Champions, ed ha concesso 11 gol complessivi nelle ultime due partite lontano da casa. Per trovare l’ultima vittoria in trasferta del Bayer in questa competizione si deve tornare indietro fino al 2002 nella partita contro il Maccabi Haifa. Lo Shakhtar in casa è sempre temibile, è una squadra che sa attaccare e che ha molta fantasia grazie ai tanti giocatori brasiliani in campo. Il risultato di 4-0 dell’andata è stato bugiardo, non ci sono quattro gol di differenza tra le due squadre. I quattro gol sono arrivati tra l’altro su due papere di Pyatov, un rigore molto dubbio e un gol in sospetto fuorigioco. Il rendimento dello Shakhtar in casa in Champions è sempre di alto livello.

La vittoria dello Shakhtar Donetsk è a quota 2.25 su #, in alternativa c’è il “gol” (entrambe le squadre segnano) o l’over visto che il Bayer ne ha fatti otto nelle ultime nove partite giocate in Champions League.

Formazioni ufficiali:
SHAKHTAR DONETSK: Pyatov, Srna, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk, Hubschman, Fernando, Douglas Costa, Teixeira, Bernard, Ferreyra.
BAYER LEVERKUSEN: Leno, Spahic, Boenisch, Toprak, Donati, Rolfes, Bender, Sam, Castro, Son, Kiessling.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.25, Paddypower)
GOL (1.52, Paddypower)