Manchester City-Norwich, precedenti da “over”

Premier League

Premier League

NEWCASTLE – CHELSEA | sabato ore 13:45

Il Chelsea è tornato a vincere con regolarità dopo un avvio di stagione così così, Mourinho però un perfezionista e sa bene che se vorrà vincere il titolo dovrà migliorare ancora in fase difensiva. Nelle ultime quattro partite pur facendo dieci punti il Chelsea ha sempre subito gol, esattamente uno a partita. Questo è un problema che il Chelsea si porta dietro dalla scorsa stagione, soprattutto in trasferta dove ha mantenuto la porta inviolata solo tre volte nelle ultime dodici partite. Difendere bene contro il Newcastle potrebbe non bastare comunque, perché questa squadra ha già fatto cinque gol con tiri da fuori area. Tiote e Cabaye possono colpire dalla distanza, poi c’è Ben Arfa e ancora Remy che in coppia possono mettere in difficoltà nell’uno contro uno i difensori del Chelsea. Allo stesso tempo però il Newcastle difende male sui calci piazzati e ha subito cinque gol di testa: Terry e Cahill di sicuro non rimarranno in difesa quando ci saranno calci di punizione in attacco per il Chelsea. Ci sono tanti motivi per credere nel “gol” a quota 1.70 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
NEWCASTLE: Krul, Debuchy, Santon, Williamson, Yanga-Mbiwa, Tiote, Sissoko, Cabaye, Ben Arfa, Gouffran, Remy.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cole, Cahill, Terry, Lampard, Hazard, Ramires, Oscar, Schurrle, Torres.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.70, #)
FULHAM – MANCHESTER UNITED | sabato ore 16:00

Il Fulham ha passato una brutta settimana. Sconfitto in Premier League dal Southampton, è poi stato eliminato dalla Capital One Cup, ad opera del Leicester e col risultato di 4-3. Il Fulham continua ad avere seri problemi in difesa, mentre in attacco può stare tranquillo perché con Berbatov e Darren Bent un gol prima o poi arriva, anche di rapina in una partita in cui fa un solo tiro in porta. E contro il Manchester United che pure non sta brillando in difesa – ha subito finora dodici gol proprio come gli avversari di questo turno di Premier League – il Fulham un gol dovrebbe segnarlo, ma alla fine la partita dovrebbe vincerla comunque la squadra di Moyes. Anche perché il Manchester United ha vinto tutti gli ultimi sei confronti col Fulham in Premier League.

Probabili formazioni
FULHAM: Stekelenburg, Riether, Senderos, Amorebieta, Richardson, Sidwell, Parker, Ruiz, Berbatov, Kasami, Bent.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Smalling, Jones, Vidic, Evra, Januzaj, Carrick, Cleverley, Kagawa, Rooney, van Persie.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.72, #)
2 (1.61, #)

MANCHESTER CITY – NORWICH | sabato ore 16:00

Da quando il Norwich è tornato in Premier League, le quattro partite giocate tra queste due squadre hanno prodotto un totale di 25 gol, 6.25 in media a partita. Molto probabilmente questa partita finirà col segno “over”, e dopo la vittoria per 3-2 dell’anno scorso del Norwich, una delle due squadre capaci di vincere in casa del City nelle ultime 38 partite, stavolta si dovrebbe tornare alla normalità con la vittoria del Manchester. Come probabile marcatore occhio ad Aguero che è in gran forma avendo segnato sei gol nelle ultime quattro partite giocate e che al Norwich ha segnato quattro gol nei tre precedenti più recenti.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Pantilimon, Zabaleta, Clichy, Demichelis, Nastasic, Fernandinho, Nasri, Jesus Navas, Silva, Yaya Toure, Aguero.
NORWICH: Ruddy, Martin, Olsson, Turner, Bassong, Tettey, Redmond, Howson, Fer, Pilkington, Hooper.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 con Handicap (1.53, #)
OVER (1.50, #)
AGUERO MARCATORE (1.90, #)
ARSENAL – LIVERPOOL | sabato ore 18:30

L’ottimo avvio di campionato dell’Arsenal è dovuto a tanti fattori. Anche nell’ultima parte della scorsa stagione la squadra di Wenger ha giocato bene, e infatti prendendo in considerazione anche lo scorso campionato sono 14 le partite consecutive da cui va a segno, ed è la serie più lunga tra le squadre di Premier. L’arrivo di Ozil, il migliore apporto in zona gol di Giroud, l’ottima condizione fisica di Ramsey e Wilshere troppo spesso limitati dagli infortuni negli anni passati hanno fatto il resto. Tutto bello? No, la difesa che l’anno scorso è stata quella che ha concesso più gol su errori individuali continua a non dare troppe sicurezze, nelle ultime 12 partite giocate all’Emirates solo in tre occasioni l’Arsenal ha mantenuto la porta inviolata. E di fronte ci sarà la coppia d’attacco formata da Sturridge e Suarez che non stanno giocando male, eh. Suarez da quando è rientrato dalla squalifica su quattro partite ha fatto sei gol e un assist, Sturridge ha segnato almeno un gol in otto partite su nove, restando a secco solo contro il Southampton. Gol (entrambe le squadre segnano), no?

Probabili formazioni:
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Gibbs, Arteta, Wilshere, Ramsey, Ozil, Cazorla, Giroud.
LIVERPOOL: Mignolet, Johnson, Cissokho, Toure, Sakho, Skrtel, Lucas, Gerrard, Henderson, Sturridge, Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.53, #)
1X (1.36, #)


Altri pronostici:
Stoke City – Southampton X2 (1.30 su #)
West Bromwich – Crystal Palace 1 (1.55 su #)