I pronostici degli utenti (29-31 ottobre)

Veggente chiama veggenti
Una bella cosa che abbiamo capito in questi anni, soprattutto negli ultimi, è che abbiamo messo in piedi una comunità abbastanza sveglia e competente in un universo altrimenti popolato da beoti (provate a farvi qualche giro su Facebook o dal barbiere sotto casa). Questo ci inorgoglisce e ci rende felici. E ci fa sentire veggenti esattamente quanto voi. Quindi abbiamo pensato che di tutto quello che il veggente non sa o non ha il tempo di parlare non si deve tacere: lì fuori c’è sempre l’esperto del campionato di Vattelappesca che ha qualcosa da proporre e discutere.

Raccomandazioni
Dei campionati e delle partite di cui già ci occupiamo, parliamone altrove, nei post specifici: qui invece concentriamoci sulle altre partite – o anche gli altri sport, eh – in giro per il mondo.

Raccomandazione 1. Abbiamo già letto tutti le raccomandazioni del veggente su come e cosa scrivere nei commenti (ah, tu no? beh, allora leggile). Diciamo insomma che questa non è una chat né un forum, e messaggi tipo «bella, brò! sei un mito!», «che ne dite di qst tripla?» o «kassaaa!» tendenzialmente li cestiniamo non perché siamo brutti e cattivi (semmai solo brutti) ma perché, se la buttiamo in gazzarra, rintracciare informazioni utili diventa una cosa faticosissima per l’utente che ha solo un minuto a disposizione prima che rientri il suo capo o la fidanzata o Godzilla (o il suo capo fidanzata Godzilla).
Se poi scrivete una cosa che non c’entra una ralla ma che riteniamo sufficientemente divertente, vabbè, quelle le pubblichiamo senza pensarci neppure (e ben vengano).
Raccomandazione 2. Non interessa a nessuno sapere cosa e quanto scommette Gastone su un certo evento. Ci interessa sapere perché Gastone pensa che quell’evento finirà così.
Insomma non scrivete Paperopoli-Topolinia OVER e basta.
Scrivete qualcosa che non sappiamo di Paperopoli-Topolinia.