Sabato 3 agosto c’è la prima giornata di Championship

Il Bolton è retrocesso due stagioni fa dalla Premier League in Championship, e l’anno scorso tutti gli addetti ai lavori pronosticavano un pronto ritorno nella massima serie inglese. Così non è stato, ma dopo i playoff soltanto sfiorati l’anno scorso stavolta, con un anno di esperienza di Championship alle spalle, ci sono maggiori possibilità di promozione. Dougie Freedman, in carica dallo scorso ottobre, stavolta allenerà la squadra fin da inizio campionato, e potrà puntare oltre alla base già buona formata dai giocatori dello scorso anno sui rinforzi di Beckford – uno che in questa categoria i gol li fa quasi in modo automatico – e dei difensori Alex Baptiste e Marc Tierney molto adatti per questa categoria. Nella prima giornata il Bolton parte favorito contro il Burnley – undicesimo l’anno scorso – che in questo campionato sarà però privo di Charlie Austin che l’anno scorso segnò 25 gol. La doppia chance esterna (vittoria del Bolton o pareggio) è a quota 1.44 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50 euro).

La favorita numero uno per la promozione è però – inevitabilmente – il Qpr. L’unico problema per questa squadra sarà capire quanta voglia avranno dei giocatori forti come Granero, Mbia, Hoilett, Wright-Phillips e Zamora di confrontarsi con questa categoria. Rispetto all’anno scorso però c’è la sicurezza in panchina di Redknapp, un tipo tosto che non le manda mai a dire e che manda in campo solo i giocatori che danno tutto, anche a costo di schierare giocatori con meno potenziale o con meno tecnica. Per molti il Qpr è la squadra più forte di sempre a giocare la Championship Lo Sheffield Wednesday ha mantenuto più o meno la stessa squadra che è riuscita a salvarsi – non senza qualche difficoltà – lo scorso anno. La vittoria del Qpr è a quota 1.80 su Tipico che dà un bonus del 100% fino a 100 euro sul primo versamento ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Un’altra squadra retrocessa lo scorso anno dalla Premier è il Wigan, che ha vinto l’Fa Cup e che per questo motivo giocherà anche in Europa League. Gli introiti economici dati dalla partecipazione alla seconda massima competizione europea hanno permesso di evitare il saccheggio da parte degli altri club dei giocatori migliori. Le uniche partenze dolorose sono state quelle di Aouna Koné in attacco e Alcaraz in difesa, ma non sono mancati gli acquisti di livello, su tutti il portiere Carson e l’attaccante ex Norwich Holt, grande carisma, esperienza e un bottino di 150 gol tra tutte le categorie inglesi, dalla League Two alla Premier. Il Barnsley l’anno scorso si è salvato soltanto all’ultima giornata, grazie ad un ottimo girone di ritorno. L’obiettivo di quest’anno sarà quello di soffrire di meno per ottenere la salvezza, ma sarà difficile partire con un risultato positivo contro uno squadrone come il Wigan. La doppia chance esterna (vittoria del Wigan o pareggio) è a quota 1.52 su Tipico.

L’anno scorso il Nottingham Forest ha speso un sacco di soldi senza riuscire a centrare l’obiettivo minimo prefissato che era quello dei playoff. È anche vero che l’anno precedente la squadra era scarsa ed si era salvata per poco, e cambiare tanto ottenendo subito risultati è difficile in Championship. Quest’anno potrebbe andare meglio, è stata mantenuta l’ossatura della squadra con le aggiunte di Jara, Lichaj, Abdoun e Mackie. Il sorteggio del calendario sembra dare una mano al Nottingham Forest che può partire bene alla prima giornata contro il modesto Huddersfield che l’anno scorso si è salvato nelle ultime tre giornate dello scorso campionato facendo sette punti. In questa stagione è arrivato Paterson a migliorare l’attacco, troppo poco per fermare il Nottingham (la cui vittoria è a quota 1.80 su Unibet) ma un motivo in più per credere in una partita con parecchi gol e quindi nell’over (quota 2.10 su Tipico).

Il Watford di Zola che l’anno scorso ha fallito per un soffio la promozione in Premier League perdendo la finale dei playoff, ci riprova con una squadra che è rimasta molto simile a quella della passata stagione. La vicina cessione di Vydra priva la squadra del capocannoniere del passato campionato, ma gli arrivi – tra gli altri – di Fabbrini e Faraoni (Cassetti è l’altro italiano in squadra) aumentano sicuramente la qualità della squadra di Zola che ha anche una panchina lunghissima, decisiva in un campionato lungo come questo di Championship. L’anno scorso il Watford vinse più partite in trasferta che in casa, un buon motivo per credere nella doppia chance esterna all’esordio contro il Birmingham, a quota 1.50 su Williamhill.

In breve:
13:15 Burnley – Bolton X2 a 1.44 su Paddypower
16:00 Birmingham – Watford X2 a 1.50 su Williamhill
16:00 Barnsley – Wigan Athletic X2 a 1.52 su Tipico
16:00 QPR – Sheffield Wednesday 1 a quota 1.80 su Tipico
16:00 Nottingham Forest – Huddersfield 1 a quota 1.80 su Unibet – OVER a quota 2.10 su Tipico