Lunedì alle 21 c’è Tahiti-Nigeria

TAHITI – NIGERIA | lunedì ore 21:00

Non è un partitone, no: se col pallone tra i piedi ve la cavate, e mettete insieme i vostri dieci amici più bravi, contro Tahiti forse ve la giocate. Tahiti partirà sfavorita con tutte e tre le nazionali contro cui giocherà in questo girone di Confederations Cup, e anzi questa contro la Nigeria è la partita sulla carta più facile. Siccome perderà tutte le partite che giocherà, l’obiettivo massimo dichiarato dall’allenatore Etaeta è quello di finire almeno un tempo senza subire gol. Perché segnarlo sarebbe davvero un miracolo, sebbene il migliore giocatore – unico professionista – sia un attaccante, e cioè Marama Vahirua.

Tahiti è la più piccola nazione per territorio e popolazione ad avere vinto un torneo confederato ufficiale, grazie al quale ha conquistato l’accesso a questa edizione della Confederations Cup. E così per una volta gli abitanti dell’isola preferiranno vedere una partita di calcio e non di rugby, sport preferito insieme al surf e alla canoa. A Tahiti a tutto si pensa tranne che a giocare a calcio: come detto, nella nazionale c’è solo un professionista, e per capire quanto sia scarsa questa squadra basta pensare all’amichevole persa 7-0 contro la nazionale under 20 cilena.

La Nigeria vincerà questa partita, ma poi dovrà vedersela contro Spagna e Uruguay per il passaggio del turno e non sarà facile. Pur avendo vinto l’ultima Coppa d’Africa con pieno merito, nell’ultimo periodo la Nigeria ha dovuto fare i conti con la sfortuna che l’ha privata di qualche titolare molto importante, su tutti Moses, Onazi ed Emenike che si sono infortunati. In questa partita – se troverà la giusta concentrazione e non sottovaluterà troppo l’avversario – la Nigeria potrà segnare tanti gol, anche se Tahiti giocherà col 5-4-1 per provare a limitare i danni e subirne pochi.

La vittoria della Nigeria sia nel primo tempo che nel secondo è a quota 1.30 su Paddypower, il “no gol” è a 1.52.

Tutti i giocatori di Tahiti giocheranno in difesa tranne Vahirua, inizialmente sarà difficile per la Nigeria sfondare e così nel primo tempo potrebbero non vedersi tanti gol. L’under 1.5 nel primo tempo è a quota 1.92 su Bet-at-home che accredita il 20% extra dell’importo del primo versamento (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
TAHITI: Samin, Simon, Ludivion, Vallar, Wagemann, T. Tehau, Atani, Bourebare, J. Tehau, Chong Hue, Vahirua.
NIGERIA: Enyeama, Ambrose, Omeruo, Oboabona, Echiejile, Mba, Obi Mikel, Eze, Musa, Ideye, Akpala.

PRONOSTICO: 0-3