Il Watford può salire in Premier League

CRYSTAL PALACE – WATFORD | lunedì ore 16:00

Oggi pomeriggio il Watford – sì, quello che ha vinto la semifinale a tempo scaduto dopo che la squadra avversaria aveva sbagliato un calcio di rigore pochi istanti prima – giocherà la finale dei playoff di Championship contro il Crystal Palace nello stadio di Wembley: chi vince va in Premier League. In caso di parità nei novanta minuti: tempi supplementari ed eventualmente calci di rigore.

È una finale e ci sarà grande tensione come sempre: probabilmente sarà una partita come Borussia Dortmund-Bayern Monaco – con due squadre che giocano all’attacco perché vogliono vincere – e non una partitaccia come Roma-Lazio, dove due squadre hanno avuto paura di perdere (e la Roma più della Lazio).

Anche perché i giocatori più forti di Crystal Palace e Watford sono in attacco: il Crystal Palace, pur privo del capocannoniere Glenn Murray, ha Jonny Williams, Aaron Wilbraham e soprattutto Wilfried Zaha – attaccante di origini ivoriane che gioca nell’under 21 inglese, già acquistato dal Manchester United – che spera di lasciare la sua squadra portandola in Premier League.

L’allenatore del Watford Gianfranco Zola punta invece su Matej Vydra e Troy Deeney (39 gol in due in campionato) che hanno giocato molto bene anche le semifinali playoff. In tribuna a seguire la partita ci sarà tutta la famiglia Pozzo – proprietaria dell’Udinese, del Granada e anche del Watford – e forse Elton John, presidente onorario e grande tifoso del Watford.

La vittoria del Watford è a quota 2.20 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro). L’over (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.90.

PRONOSTICO: 1-2