Sampdoria-Juve, Atalanta-Chievo e Bologna-Genoa

Serie A
SAMPDORIA – JUVENTUS | sabato ore 20:45

Il record di Capello di 91 punti nella stagione 2005-06 non può essere più superato dalla Juventus che nell’ultimo turno di campionato ha pareggiato 1-1 contro il Cagliari. A questo punto per la squadra già campione d’Italia l’unico obiettivo rimasto è quello di finire il campionato – oltre che con la migliore difesa – anche col migliore attacco. Il Napoli è però ben tre gol avanti, servirebbe una vittoria con tanti gol in casa della Sampdoria e non è facile. Nella partita di andata giocata allo Juventus Stadium fu la Sampdoria a vincere, in modo clamoroso visto che era in svantaggio di un gol e anche in inferiorità numerica. Protagonista di quella partita fu Icardi, che nelle ultime dieci partite di campionato non ha mai segnato e vorrebbe dare l’addio ai suoi tifosi (andrà molto probabilmente all’Inter) con un gol.

La Juventus avrà sicuramente un maggiore possesso palla, e come al solito giocherà col baricentro molto alto. La Sampdoria proverà a difendere con ordine e a ripartire sfruttando la velocità di Eder e appunto Icardi come fatto nella partita di andata.

È l’ultima giornata di campionato, la Juventus ha vinto da tempo lo scudetto, ha già fatto festa e probabilmente affronterà questa partita con meno carica agonistica della Sampdoria che sogna di chiudere il campionato regalando una bella vittoria contro i campioni d’Italia ai suoi tifosi. La conferma di Delio Rossi in panchina per altri due anni potrebbe dare una spinta in più a cercare una vittoria che manca ormai da dieci giornate.

La quota più alta per la doppia chance interna (vittoria della Sampdoria o pareggio) è 1.85 su Bet-at-home che offre un bonus del 20% sul primo versamento fino a 50 euro. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.56 su Paddypower che per questa partita propone il Power Bonus con rimborso delle puntate in singola su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se la Sampdoria vince la partita.

Probabili formazioni:
SAMPDORIA: Da Costa, Mustafi, Gastaldello, Castellini, De Silvestri, Obiang, Palombo, Poli, Estigarribia, Eder, Icardi.
JUVENTUS: Storari, Caceres, Bonucci, Chiellini, Isla, Padoin, Pirlo, Marchisio, De Ceglie, Matri, Bendtner.

PRONOSTICO: 1-1

ATALANTA – CHIEVO | domenica ore 15:00

L’Atalanta non vince in casa da quattro partite di fila (due pareggi e due sconfitte), nelle quali ha fatto soltanto un gol. La salvezza è arrivata già da tempo, mai la squadra è stata realmente in pericolo. Però le ultime prestazioni fatte in casa non sono piaciute molto ai tifosi e i giocatori – che ad Udine hanno dimostrato di non essere andati già in vacanza giocando un ottimo primo tempo – vorranno chiudere il campionato con una vittoria. Il Chievo – pur ottenendo ottimi risultati – nelle ultime sei giornate di Serie A ha segnato soltanto tre gol e sarà privo di Pellissier e Paloschi in attacco. Difficile che la squadra di Corini – conquistata la salvezza – riesca ad assicurare ancora una volta la massima concentrazione in fase difensiva come nelle ultime trasferte. Per questo motivo la vittoria dell’Atalanta – che ritrova Denis (marcatore a 2.10 su Paddypower) voglioso di segnare – appare più probabile ed è quotata 2.10 da Paddypower, mentre l’over è a quota 1.90.

Formazioni ufficiali:
ATALANTA: Polito, Capelli, Stendardo, Lucchini, Giorgi, Carmona, Cigarini, Biondini, Brivio, Denis, De Luca.
CHIEVO: Squizzi, Papp, Andreolli, Cesar, Sardo, Guana, Vacek, Cofie, Dramè, Thereau, Stoian.

PRONOSTICO: 2-1
BOLOGNA – GENOA | domenica ore 15:00

Questa sarà la prima partita – ed evidentemente anche l’ultima – in questo campionato in cui il Genoa potrà giocare tranquillo, perché ha ottenuto la tanto desiderata salvezza aritmetica nell’ultimo turno. E giocando in trasferta, il rischio che i calciatori affrontino la partita con un po’ meno concentrazione è alto. Il Bologna ritrova Kone e Gilardino (marcatore a quota 2.25 su Paddypower) dalla squalifica, manderà in campo i migliori in attacco e proverà a vincere per superare Chievo e Cagliari salendo al decimo posto. Il Bologna non vince in casa da quattro partite di di fila (due pareggi e due sconfitte), ed essendo la striscia peggiore dall’ottobre 2011 Pioli vorrà interromperla chiedendo ai suoi di chiudere bene un campionato comunque molto positivo.

La quota per la vittoria del Bologna è 2.15 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro) e propone per questa partita un Power Bonus con rimborso delle puntate in singola su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se la partita finisce 0-0.

Il Genoa fa gol al Bologna in campionato da sette partite di fila: il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.50.

Formazioni ufficiali:
BOLOGNA: Stojanovic, Garics, Sorensen, Naldo, Morleo, Taider, Khrin, Lazaros, Diamanti, Kone, Gilardino.
GENOA: Donnarumma, Pisano, Portanova, Manfredini, Moretti, Rigoni, Toszer, Jankovic, Bertolacci, Floro Flores, Borriello.

PRONOSTICO: 2-1