Serie A, i pronostici del 4 e 5 maggio

Serie A
SERIE A – 4-5 maggio

È lunedì, ma si pensa già a domenica prossima. Nelle ultime giornate di campionato, quando scende in campo la “differenza di motivazioni”, serve grande tempismo per giocare con le quote più alte. Come i migliori difensori, bisogna giocare d’anticipo. Squadre già salve ne affrontano altre che lottano per un posto in Europa, o squadre che devono vincere il campionato giocano con altre squadre già retrocesse. O ancora, squadre non ancora salve si accontentano del pareggio per fare un altro passo verso l’obiettivo come è successo sabato scorso con Atalanta-Bologna.

Le vittorie di Palermo e Genoa nell’ultimo turno potrebbero aumentare di un po’ la quota salvezza, ovvero i punti che bastano per stare tranquilli. Il Chievo ne ha 39 di punti, il calendario gli offre subito l’occasione per chiudere definitivamente i conti e fare almeno quell’altro punto che serve per stare al sicuro. L’avversario è il Cagliari già salvo (ha 42 punti), ed è decisamente più consigliabile dare tutto in questa partita che nelle prossime in calendario (Roma in trasferta, Torino potenzialmente in lotta per non retrocedere e poi Atalanta all’ultima giornata). La verità è che il Chievo ormai è salvo, ma contro il Cagliari sarà meglio non perdere per evitare inutili patemi. La doppia chance interna (vittoria del Chievo o pareggio) è a quota 1.20 su Paddypower che propone un bonus del 100% fino a 50 euro sulla prima scommessa per i nuovi utenti che si registrano.

Alla Juventus basta un punto per vincere aritmeticamente lo scudetto. Un pareggio al Palermo in una trasferta così difficile in uno stadio dove tante altre squadre hanno perso sarebbe un punto guadagnato. La Juventus non è squadra che fa regali, ma se la partita nel primo tempo dovesse mettersi bene trovando subito il gol del vantaggio nel secondo tempo la squadra di Conte potrebbe allentare la presa e concedere qualcosa – a festeggiamenti già iniziati nello stadio – nell’ultimo quarto d’ora. Un “clamoroso” – ma nemmeno troppo – 1/X parziale primo tempo/finale è a quota 15.00 su Betclic che offre il bonus di 60 euro sulla prima scommessa per i nuovi utenti.

Un’alternativa può essere giocare su Juventus – Palermo i segni “1” (quota 1.50 su Paddypower e “X” (quota 3.60 su Paddypower) in un sistema integrale, sperando naturalmente nel pareggio che ha una quota più alta.

Il Genoa in piena lotta per non retrocedere giocherà contro il Pescara che è ultimo in classifica, ha fatto solo due punti nel girone di ritorno e aspetta ormai soltanto la certezza matematica del ritorno in Serie B. La vittoria del Genoa è molto probabile, e la quota più alta è 1.35 su Betclic che offre il bonus di 60 euro sulla prima scommessa per i nuovi utenti.

Il Bologna alla fine della partita pareggiata contro l’Atalanta ha fatto festa in campo perché raggiunta la quota di 40 punti in classifica ha ormai la certezza di essere salvo. La matematica per il momento non la pensa così, ma guardando il calendario è difficile pensare che Palermo e Genoa – ora a 32 punti – riescano a fare tutte e due almeno nove punti a testa in quattro giornate. E così la squadra di Pioli potrebbe affrontare la trasferta dell’Olimpico contro la Lazio con meno concentrazione rispetto alle ultime partite in cui ha dato il massimo. La Lazio ha invece un intero girone di ritorno deludente da farsi perdonare, non vincere contro il Bologna potrebbe fare nascere qualche contestazione, da evitare in vista della finale di Coppa Italia contro la Roma. Anche perché la Lazio può ancora arrivare quinta in classifica e qualificarsi in Europa League indipendentemente dalla vittoria in Coppa Italia. La quota più alta per la vittoria della Lazio è 1.80 su Unibet che propone un bonus del 100% sulla prima scommessa fino a 100 euro.

Infortunati anche Zanetti e Silvestre, l’allenatore dell’Inter Stramaccioni avrà serie difficoltà a trovare undici giocatori per la difficile partita del San Paolo contro il Napoli. La lista di indisponibili attualmente è questa: Obi, Mudingayi, Milito, Castellazzi, Nagatomo, Stankovic, Palacio, Cassano, Mbaye, Gargano, Cambiasso, Guarin, Samuel, Zanetti e Silvestre. C’è qualche probabilità di recuperare almeno Guarin, Palacio e Cassano e non sarebbe poco, ma evidentemente nessuno dei tre sarebbe al top della condizione fisica. Il Napoli – che ritrova Cavani dopo la squalifica – in questo momento è nettamente più forte e conviene prendere dall’inizio la quota più alta per la doppia chance interna (vittoria dell’Inter o pareggio) che è 1.11 su 1.36 su WilliamhillWilliam Hill Sport che propone un bonus del 50% fino a 25 euro.

L’Udinese è una delle squadre più in forma del campionato di Serie A, ha vinto le ultime quattro partite ed è ora tra le favorite per arrivare al quinto posto in classifica, attualmente lontano un punto ed occupato dalla Roma. Arrivare al quinto posto vuole dire qualificarsi in Europa League. L’avversario di domenica prossima sarà la Sampdoria, che a quota 38 punti non è salva ma è ancora relativamente tranquilla. Dopo la trasferta di Udine ci sarà la partita in casa con il Catania che potrebbe dare quei pochi punti che mancano per non correre inutili rischi nel finale di stagione. Sarebbe meglio iniziare a farli dalla prossima partita con l’Udinese, ma Delio Rossi basa tutto sulla solidità difensiva e nella prossima partita non avrà i tre titolari Gastaldello, Palombo e Costa. Anche in questo caso conviene prendere dall’inizio la quota più alta per la doppia chance interna (vittoria dell’Udinese o pareggio) che è 1.12 su WilliamhillWilliam Hill Sport.

In breve:
Chievo – Cagliari 1X a quota 1.20 su Paddypower.
Genoa – Pescara 1 a quota 1.35 su Betclic.
Lazio – Bologna 1 a quota 1.80 su Unibet.
Napoli – Inter 1X a quota 1.11 su WilliamhillWilliam Hill Sport.
Udinese – Sampdoria 1X a quota 1.12 su WilliamhillWilliam Hill Sport.