Crotone e Reggina pareggiano (quasi) sempre

Serie Bwin
CROTONE – REGGINA | sabato ore 15:00

Crotone-Reggina è la partita tra due squadre della stessa regione, la Calabria, ma soprattutto è la partita tra due squadre che quando giocano l’una contro l’altra pareggiano quasi sempre. Il segno “X” è infatti uscito in sei delle ultime sette partite giocate in Serie B dal 2009 ad oggi. Quattro le volte in cui il derby tra Crotone e Reggina è terminato con il risultato di uno a uno. A questo giro il pareggio farebbe comodo soprattutto al Crotone che ha 46 punti in classifica, cinque in più della zona playout rappresentata proprio dalla Reggina ferma a 41. Un pareggio permetterebbe di mantenere il distacco quando poi mancherebbero solo altre quattro giornate alla fine del campionato, senza contare che in mezzo ci sono Lanciano, Cittadella, Bari, Cesena e Spezia.

Allo stesso tempo per la Reggina il pareggio – contro una squadra che in casa è quarta per rendimento – sarebbe forse il massimo ottenibile in questo momento, visto che gli attaccanti Comi e Di Michele sono tutti e due squalificati, e che i giocatori non sembrano andara molto d’accordo tra loro e con l’allenatore, come confermato dal fatto che Sarno, Di Bari e Antonazzo sono stati messi fuori rosa.

La quota più alta per il pareggio è 3.10 su Betclic che regala la prima scommessa fino a 60 euro. Una proposta dalla semplicità unica, quella di Betclic. Dopo la registrazione e il primo versamento, si # prima scommessa fino a 60 euro e, nel caso in cui questa dovesse essere vincente, potrai prelevare immediatamente la vincita, altrimenti Betclic rimborserà l’ammontare giocato, con possibilità di effettuare nuove puntate.

Il segno “under” è a quota 1.65 su Eurobet.

Probabili formazioni:
CROTONE: Concetti; Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta; Maiello, Crisetig, Eramo; Ciano, Pettinari, De Giorgio.
REGGINA: Baiocco, Adejo, Ely, Bergamelli, Rizzato; D’Alessandro, Hetemaj, Colucci, Barillá, Campagnacci, Gerardi.

PRONOSTICO: 1-1

GROSSETO – LIVORNO | sabato ore 15:00

Della partita tra Grosseto e Livorno il veggente ha già scritto qui.

Mancano cinque giornate alle fine del campionato di Serie B, dopo il trentasettesimo turno giocato tra martedì e mercoledì che ha un po’ scombussolato la classifica. I playoff in Serie B (sarebbero gli spareggi promozione che giocano in partite di andata e ritorno le squadre classificate tra la terza e la sesta posizione) vengono disputati soltanto se tra la terza e la quarta non ci sono dieci o più punti di differenza. Qualche giornata fa il Verona terzo aveva un buon margine sull’Empoli quarto, adesso i punti di vantaggio sono solo sei e anche il Novara vincendo contro il Livorno secondo si è avvicinato.

Proprio per questo motivo il Livorno deve proteggere la seconda posizione dal Verona e per farlo in casa del Grosseto ultimo in classifica è indispensabile la vittoria. Non sarà facile perché si tratta di una sfida tra due squadre della stessa regione e i rapporti tra tifosi del Grosseto e del Livorno non sono amichevoli. La vittoria del Livorno in casa del Grosseto è a quota 1.56 su Paddypower che oltre al bonus per i nuovi utenti che si registrano pari al 100% fino a 50 euro, propone per questa partita un Power Bonus con rimborso della puntata persa sul risultato esatto in caso di vittoria finale del Grosseto.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, nel Livorno l’attaccante Dionisi squalificato sarà sostituito da Cellerino. Moriero, vista la retrocessione certa, darà spazio ai più giovani. Dentro per questo motivo dentro Biraschi, Feltscher e Brugman.

Probabili formazioni:
GROSSETO: Lanni, Feltscher, Padella, Biraschi, Calderoni, Mandorlini, Delvecchio; Brugman, Gimenez, Mancino, Piovaccari.
LIVORNO: Mazzoni, Bernardini, Emerson, Decarli, Schiattarella, Luci, Duncan, Gemiti, Belingheri, Paulinho, Cellerino.

PRONOSTICO: 1-2
CESENA – LANCIANO | sabato ore 15:00

Il Lanciano che tra la fine del girone di andata e l’inizio di quello di ritorno è stato capace di vincere cinque partite in sette giornate ha lasciato spazio a quello più incerto dell’ultimo periodo, che tanto somiglia alla squadra che aveva iniziato male il campionato. I cinque punti raccolti nelle ultime sette giornate sono pochi per sperare di fare risultato col Cesena che – forte della ritrovata serenità a livello societario e migliorato rispetto al girone di andata grazie ad un buon calciomercato invernale – in caso di vittoria sarebbe salvo.

La quota più alta per la vittoria del Cesena è 2.20 su Betclic.

Probabili formazioni:
CESENA: Campagnolo, Comotto, Volta, Tonucci, Consolini, Arrigoni, Coppola, Tabanelli, Succi, D’Alessandro, Granoche.
LANCIANO: Leali, Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella, Minotti, Paghera, Volpe, Piccolo, Plasmati, Falcinelli.

PRONOSTICO: 2-0
CITTADELLA – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

Perdendo sul campo dell’Empoli, la Juve Stabia ha visto svanire le ultime possibilità di giocare i playoff. Il rischio è quello di affrontare la partita in casa del Cittadella senza le giuste motivazioni, anzi potrebbe esserci nervosismo dopo la sconfitta per 5-0. Il Cittadella deve invece provare a vincere per salvarsi, vittoria che alla Juve Stabia servirebbe a ben poco in classifica visto che la salvezza è vicina.

La quota per la doppia chance interna (vittoria del Cittadella o pareggio) è 1.33 su Betclic.

Probabili formazioni:
CITTADELLA: Cordaz, Ciancio, Gasparetto, Pellizzer, Biraghi, Busellato, Paolucci, Schiavon, Minesso, Giannetti, Di Nardo.
JUVE STABIA: Nocchi, Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Dicuonzo, Doninelli, Acosty, Verdi, Caserta, Zito, Cellini.

PRONOSTICO: 2-1
VICENZA – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

La Pro Vercelli vincendo in casa contro il Varese nel turno infrasettimanale ha dimostrato di credere ancora nella salvezza, ma la missione con nove punti di ritardo dalla quartultima è proibitiva. Il Vicenza invece – che ha quattro punti in più della diretta avversaria – ha qualche possibilità in più a patto di vincere anche questa partita dopo l’uno a zero rifilato all’Ascoli. Le tante assenze nella difesa della Pro Vercelli (Borghese e Sini più Vinci in non perfette condizioni fisiche) potrebbero favorire il Vicenza, la cui vittoria è quotata 1.90 da Paddypower.

Probabili formazioni:
VICENZA: Bremec, Padalino, Camisa, Gentili, Laczko, Ciaramitaro, Rigoni, Cinelli, Semioli, Malonga, Giacomelli.
PRO VERCELLI: Valentini, Vinci, Abbate, Ranellucci, Scaglia, Genevier, Appelt, Cristiano; Scavone, Ragatzu, Eusepi.

PRONOSTICO: 2-1
NOVARA – MODENA | sabato ore 15:00

Il Novara è la migliore squadra del girone di ritorno, è quinta in classifica e giocherà probabilmente i playoff. Col Modena – che raggiunta quota 48 può considerarsi ormai salvo e in questa partita privo per squalifica del capocannoniere Ardemagni oltre a Moretti e Osuji – la vittoria è molto probabile per una squadra che nel girone di ritorno ha anche l’attacco più prolifico con ben 41 gol in 16 gare, oltre 2 a partita.

La quota migliore per il segno “1” è 1.80 su WilliamhillWilliam Hill Sport.

Probabili formazioni:
NOVARA: Bardi, Colombo, Lisuzzo, Perticone, Crescenzi, Fernandes, Buzzegoli, Pesce, Gonzalez, Seferovic, Lazzari.
MODENA: Colombi, Andelkovic, Zoboli, Perna, Gulan, Dalla Bona, Signori, Nardini, Mazzarani, Lazarevic, Stanco.

PRONOSTICO: 2-0