Super Sunday: Man Utd-Liverpool e Arsenal-Man City

Premier League

Super Sunday in Premier League, due sfide che vedono protagoniste quattro “big” del campionato inglese. Chi rischia di più, il Manchester United che attende il Liverpool ad Old Trafford, o il Manchester City che sarà ospite dell’Arsenal?

MANCHESTER UNITED – LIVERPOOL | domenica ore 14:30

Il Manchester United è lanciatissimo. Ha vinto otto delle ultime nove partite di campionato e ad Old Trafford in stagione ha lasciato le briciole agli avversari: nove vittorie su dieci gare fin qui disputate. Il Liverpool che pure sta giocando bene non riesce ad avere continuità nei risultati, ma potrà mettere in difficoltà i red devils che continuano ad avere problemi di solidità difensiva. Il nuovo arrivato Sturridge ha avuto un ottimo impatto, Suarez continua a segnare in ogni modo, di testa, di destro, di sinistro, e anche con le mani, visto quello che ha combinato in Fa Cup. Non il massimo della correttezza, e c’è anche il brutto precedente con Evra a rendere questa partita potenzialmente molto nervosa. In situazioni del genere, è più facile però che a perdere la testa siano i reds, gli uomini di Ferguson hanno molta più esperienza e per questo probabilmente porteranno a casa i tre punti. Van Persie quando vede i “reds”, poi, si scatena: quattro gol negli ultimi quattro confronti contro il Liverpool.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea; Rafael, Ferdinand, Evans, Evra; Valencia, Carrick, Cleverley; Kagawa; Hernandez, Van Persie.
LIVERPOOL: Reina; Wisdom, Skrtel, Agger, Johnson; Lucas, Gerrard, Downing; Sterling, Suárez, Sturridge.

PRONOSTICO: 2-1
ARSENAL – MANCHESTER CITY | domenica ore 17:00

Il Manchester City in questa stagione non sta ripetendo le prestazioni dell’annata passata eppure è ancora lì, in piena corsa per il titolo. Questa fase della stagione sarà però molto delicata, perché dovrà fare a meno del giocatore di maggiore carisma, Yaya Tourè, fondamentale nel dare equilibrio ad una squadra troppo sbilanciata in avanti. Mancini, senza Nasri squalificato, chiederà a Milner maggiore copertura, con Barry e Garcia sulla mediana. Sarà un City col freno a mano tirato, anche per via dell’assenza di Aguero infortunato. Tra l’altro, in questa sfida che sulla carta sembra promettere sempre tanti gol vista la vocazione offensiva delle due squadre, negli ultimi sei precedenti si sono segnati solo sette gol. Gara equilibrata, sarà ancora pareggio per 1-1 come nella gara d’andata?

Probabili formazioni:
ARSENAL: Szczesny; Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs; Arteta, Wilshere; Oxlade-Chamberlain, Cazorla, Podolski; Walcott.
MANCHESTER CITY: Hart; Zabaleta, Kompany, Nastasic, Clichy; Garcia, Barry; Silva, Tévez, Milner; Dzeko.

PRONOSTICO: 1-1