NBA, è ancora derby a New York

I Knicks in cerca della rivincita sui Nets due settimane dopo: il teatro della sfida è ancora una volta il Barclays Center di Brooklyn. I Chicago Bulls di Belinelli ospitano i Los Angeles Clippers, reduci da sei vittorie consecutive.

BROOKLYN NETS – NEW YORK KNICKS

Il dolce sapore della vendetta. Quella che i New York Knicks stanno pianificando da quattordici giorni, da quando il verdetto del Barclays Center li vide uscire sconfitti (96-89) nella prima assoluta della stracittadina con Brooklyn. Due settimane dopo, il calendario pone le due franchigie newyorkesi di nuovo una di fronte all’altra. Da quella gara, gli uomini di Woodson hanno inanellato una serie di successi importanti (tra i quali la vittoria con Miami) che li hanno proiettati in cima alla Eastern Conference. Erano anni che non accadeva. Per i Nets, invece, fu il preludio della caduta, se di questa si può parlare: perdono da quattro partite consecutive e sembrano aver smarrito il bandolo della matassa. Segno che l’infortunio occorso al centro titolare Lopez sta pesando non poco sugli equilibri della squadra. Blatche, molto più a suo agio nel ruolo di ala grande, non si sta rivelando un degno sostituto e Deron Williams non può sempre togliere da solo le castagne dal fuoco, specie se le pause di Joe Johnson continueranno ad essere così durature. Il Veggente, che aveva azzeccato il derby precedente, stavolta punta su Melo: sarà rivincita Knicks.

PRONOSTICO: 2 (1/2 Testa a Testa) • [ ?, eurobet ]

CHICAGO BULLS – LOS ANGELES CLIPPERS

Dai tempo a Tom Thibodeau e (con la sua magistrale pianificazione difensiva) ti solleverà il mondo. Un adagio che a Boston prima e a Chicago poi hanno imparato a memoria. Alzi la mano chi, ad ottobre, avrebbe puntato un solo centesimo sui Bulls, orfani del loro uomo-franchigia. Nessuno? Ebbene sì, vi sbagliavate: senza Derrick Rose, i Bulls comandano la Central Division, sfiorando il 60% di vittorie (11-8) dopo quasi venti partite. Una vera e propria impresa che solo il mago Tibs poteva compiere. La cavalcata vincente dei “tori” parla pure italiano: il nostro Marco Belinelli ha conquistato un posto nel quintetto e sta facendo faville (20.3p di media nelle ultime tre gare), ripagando la fiducia dell’allenatore. Stanotte, allo United Center, c’è un altro gigantesco scoglio da superare: arrivano i Clippers, imbattuti addirittura da sei uscite. Difesa contro attacco, attacco contro difesa. La truppa di Del Negro supera costantemente i cento punti, Chicago non fa oltrepassare gli ottanta agli avversari. Lo scorso 18 novembre la spuntarono i losangelini. Ma oggi è un altro giorno.

PRONOSTICO: 1 (1/2 Testa a Testa) • [ 2.30, eurobet ]

Altri pronostici della notte:
Cleveland Cavaliers – Los Angeles Lakers 2
Detroit Pistons – Denver Nuggets 2 (1.48, eurobet)
New Orleans Hornets – Washington Wizards 1 (1.50, eurobet)