Champions League al via: c’è Milan – Anderlecht

Champions League

Champions League numero venti, finalmente si parte. In questa edizione saranno soltanto due le italiane in competizione. La prima a scendere in campo è il Milan, impegnata nel girone C contro l’Anderlecht.

MILAN – ANDERLECHT | martedì ore 20:45

Due sconfitte consecutive a San Siro in campionato hanno depresso l’intero ambiente rossonero. Per questo motivo l’esordio in Champions contro l’Anderlecht (clicca qui per la scheda dettagliata della squadra belga) riveste un’importanza fondamentale, in quanto una vittoria farebbe risalire il morale dei giocatori. E’ stato lo stesso Allegri a dichiararlo, insieme all’ammissione della necessità di cambiare qualcosa sul piano tattico, anche se non a partire da questa gara che arriva, a sua detta, troppo presto. Il club più titolato al mondo non può però avere paura dell’Anderlecht, che in stagione in trasferta ha vinto una sola volta in campionato e, per dirla tutta, ha perso nell’ultimo preliminare di Champions 2-1 sul campo dei ciprioti dell’Ael Limassol. Tra l’altro, i belgi saranno privi del terzino destro Odoi, della mezza punta Jovanovic (nazionale serbo, ex Liverpool) e del lungodegente Matias Suarez, attaccante corteggiato da mezza Europa prima dello stop. L’allenatore Van den Brom ha dichiarato che la sua squadra non farà esclusivamente gara difensiva. Staremo a vedere, di sicuro c’è che il Milan l’anno scorso ha centrato cinque segni “over” nelle ultime sei gare di Champions disputate. Gli indizi per il segno “1”, accostato ad un tranquillo “over 1.5” per le multiple, ci sono tutti.

Probabili formazioni:
MILAN: Abbiati, De Sciglio, Mexes, Bonera, Antonini, Nocerino, De Jong, Flamini, Emanuelson, Boateng, Pazzini.
ANDERLECHT: Proto, Wasilewski, Nuytinck, Kouyatè, Deschacht, Biglia, Kljestan, Gillet, Kanu, Yakovenko, Mbokani.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.53, Paddypower ] – OVER 1.5 • [ 1.28, Paddypower ] – 2-1 RISULTATO ESATTO • [ 8.00, Paddypower ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis su Milan-Anderlecht! Inoltre Paddypower #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale se una delle seguenti partite termina con un pareggio: Montpellier – Arsenal, Real Madrid – Manchester City, Manchester United – Galatasaray, Celtic – Benfica e Milan – Anderlecht!

MALAGA – ZENIT SAN PIETROBURGO | martedì ore 20:45

L’altra partita del gruppo del Milan è quella tra Malaga e Zenit di San Pietroburgo. Gli spagnoli per via degni ormai noti problemi finanziari hanno ridimensionato i propri obiettivi e decimato la propria rosa. Sono partiti Maresca, Mathijsen, Cazorla e Rondon, gli arrivi degli attempati Santa Cruz, Saviola e Onyewu serviranno a rimanere in linea di galleggiamento nel campionato spagnolo, dove hanno avuto un ottimo avvio, ma non certo per sperare di andare chissà dove in Champions. Al contrario lo Zenit finanziariamente sta messo molto bene, e con gli arrivi di Hulk e Witsel ha consegnato le chiavi di una Ferrari nelle mani di Spalletti, che di sicuro è un ottimo pilota per come fa giocare bene la sua squadra, tanto che Capello ha deciso di seguire il suo esempio per la nazionale russa. I quattro gol segnati da Hulk nelle sei partite disputate nella scorsa edizione di Champions, sono un’altra assicurazione per il buon esito della trasferta spagnola. Padroni di casa privi di Toulalan e Julio Baptista, Spalletti dovrà fare a meno di Criscito, Danny e del nuovo arrivato Witsel.

Probabili formazioni:
MALAGA: Willy Caballero, Jesús Gámez, Demichelis, Welligton, Monreal, Camacho, Portillo, Joaquín, Eliseu, Isco, Saviola.
ZENIT: Malafeev, Anyukov, Bruno Alves, Lukovic, Lombaerts, Shirokov, Zyryanov, Denisov, Bystrov, Hulk, Kerzhakov.

PRONOSTICO: X2 DC • [ 1.50, Paddypower ]
PSG – DINAMO KIEV | martedì ore 20:45

Di fronte due squadre che hanno cambiato praticamente volto in estate. Tutte e due si sono rinforzate. Per gli standard del campionato ucraino, la Dinamo Kiev ha davvero investito tanto. Sono arrivati Marco Ruben, Raffael, Veloso, Kranjcar, Bogdanov e Taiwo, in più è stato confermato l’astro nascente del calcio ucraino, che ha ben figurato anche negli scorsi Europei, e cioè Yarmolenko, erede di Sheva nell’immaginario dei tifosi ucraini. Una squadra forte, ma che ha ancora qualche punto debole, e lo ha dimostrato perdendo in casa contro il Borussia Moenchengladbach, rischiando l’eliminazione ai preliminari dopo avere invece passeggiato in Germania. L’ultimo ko in trasferta in campionato contro lo Shakhtar, ha dimostrato che la squadra di Yuri Semin deve ancora crescere. Il Psg, lo saprete tutti, è diventato uno squadrone. Sono arrivati tanti gioielli del campionato italiano, Thiago Silva, che stasera farà il suo esordio, poi Verratti, Lavezzi e Ibrahimovic. Lo svedese non ha mai vinto la Champions, ma l’anno scorso nel girone ha segnato quattro gol su quattro presenze. In Ligue 1 è già a quota cinque reti dopo quattro giornate. Ancora una volta, sarà con ogni probabilità lo svedese a fare la differenza.

Probabili formazioni:
PSG: Sirigu, Jallet, Alex, Thiago Silva, Maxwell, Verratti, Motta, Menez, Pastore, Lavezzi, Ibrahimovic.
DINAMO KIEV: Koval, Gusev, Mykhalik, Khacheridi, Taiwo, Veloso, Vukojevic, Ninkovic, Kranjcar, Yarmolenko, Ideye.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.65, Paddypower ]
DINAMO ZAGABRIA – PORTO | martedì ore 20:45

Sei sconfitte su sei nell’edizione 2011/2012, la Dinamo Zagabria spera quest’anno di racimolare almeno qualche punto e soprattutto evitare brutte figure come il 6-2 del Santiago Bernabeu o peggio l’1-7 contro il Lione, partita contestata che contribuì all’eliminazione dell’Ajax. Il tecnico Ante Cacic punta sulla coppia di nazionali montenegrini formata da Alispahic e Beqiraj, ma sul finire del mercato ha perso il faro del centrocampo Badelj, nazionale croato under 21, passato all’Amburgo, che tra l’altro ha segnato uno dei gol valsi la qualificazione contro il Maribor. In difesa c’è l’esperienza di Simunic, in porta Kelava destinato ad essere l’erede di Pletikosa nella nazionale croata. Ma il Porto è nettamente superiore. Pur perdendo Hulk, i lusitani mantengono un attacco di alto livello con James Rodriguez come punta di diamante. Anche il nuovo arrivato Jackson Martínez, due gol in tre presenze, promette bene.

Probabili formazioni:
DINAMO ZAGABRIA: Kelava; Vida, Tonel, Simunic, Ibáñez, Calello, Alispahic, Carrasco, Sammir, Rukavina, Cop.
PORTO: Hélton, Miguel Lopes, Otamendi, Maicon, Álex Sandro, Defour, Moutinho, Lucho González, James Rodríguez, Varela, Jackson Martínez.

PRONOSTICO: 2 • [ 1.85, Paddypower ]