Sinner, sempre peggio: lo scandalo corre nello spogliatoio

Sinner, dietro le quinte del Tour si parla e anche tanto: dichiarazioni inaspettate, negli spogliatoi sapevano tutto.

Centinaia e centinaia di post ed un solo, inequivocabile, denominatore comune. La festa sui social è iniziata mentre Jannik Sinner stava ancora giocando contro Grigor Dimitrov, eppure non è ancora finita. Tutti vogliono “esserci”, tutti vogliono lasciare traccia, sui propri profili, dell’ascesa al trono del nuovo imperatore arrivato dalle montagne dell’Alto Adige.

Sinner, sempre peggio: lo scandalo corre nello spogliatoio
Jannik Sinner (AnsaFoto) – ilveggente.it

Tennisti e tifosi, calciatori, allenatori e chi più ne ha più ne metta. Nessuno, o comunque in pochi, si è astenuto dal fare gli auguri al giovane altoatesino, che a partire da lunedì 10 giugno 2024 sarà numero 1 del mondo. Tra grafiche e scatti del passato, vecchi video scovati sul web e interviste rilasciate quando era ancora un ragazzino, Instagram è in queste ore un vero e proprio coacervo di contenuti a tema Sinner. E ci sta. Quello che è successo è talmente bello che ci sta.

La sola a non aver partecipato a questa grande festa social è stata Anna Kalinskaya, la nuova fidanzata del tennista più forte del globo. Avrà avuto la possibilità, beata lei, di brindare personalmente con il neo re del circuito, per cui non c’era motivo, effettivamente, di mettere nulla sui social. Il fatto che non lo abbia fatto, però, non è passato inosservato. Se lo aspettavano tutti, considerando che fino a questo momento Jannik ha gestito la loro relazione in maniera diversa da come faceva ai tempi di Maria Braccini.

Sinner, i primi avvistamenti a Madrid

Nonostante i due stiano cercando di mettere un freno al gossip, qualcuno li ha “traditi”. Lo ha fatto in buona fede, magari, ma poco incide, questa eventualità, sull’effetto che le sue dichiarazioni hanno sortito.

Sinner, sempre peggio: lo scandalo corre nello spogliatoio
Erika Andreeva (AnsaFoto) – ilveggente.it

A parlare di loro, nelle scorse ore, è stata Ana Potapova, che come la Kalinskaya sta con un collega: ha sposato qualche mese fa Alexander Shevchenko e ha spiegato che è inevitabile che i tennisti finiscano gli uni nelle braccia degli altri. “In quale altro posto le ragazze possono incontrare un ragazzo? Ad esempio, io non ho tempo per andare da qualche parte o fare una passeggiata. Le ragazze non hanno l’opportunità di incontrare qualcuno che non è nel tour”.

Non è stata lei a “tradirli”, però, ma Erika Andreeva, sorella di Mirra, nelle cui dichiarazioni, riportate da Fanpage, c’è un dettaglio parecchio scottante. Quando le è stato chiesto se i tennisti del tour fossero già a conoscenza del flirt in corso tra Jannik e Anna, ha risposto così: “Non è stata una sorpresa per me! Perché a Madrid Mirra mi ha detto: ‘Non ci crederai, ho visto Anna e Jannik, portavano a spasso il cane insieme‘. Pertanto, quando lui ha detto che uscivano insieme, abbiamo reagito con calma. Questa è una buona unione”. Sempre peggio, insomma. Perché contenere il gossip, quando si è numero 1 al mondo, è pura utopia.

Impostazioni privacy