Roland Garros, ostacolo bulgaro per Sinner: pronostici martedì 4 giugno

Roland Garros, al via i quarti di finale. Il primo a scendere in campo sarà proprio l’azzurro, impegnato contro Dimitrov: pronostici. 

Scocca l’ora dei quarti finale a Parigi. Sono rimasti in otto a contendersi il secondo Slam dell’anno, l’unico sulla terra rossa. Tra i superstiti c’è anche Jannik Sinner, che in questo Roland Garros, oltre a sognare di mettere in bacheca il secondo Major dopo lo storico trionfo agli Australian Open, persegue anche l’obiettivo di diventare per la prima volta numero uno del mondo.

Roland Garros, ostacolo bulgaro per Sinner: pronostici martedì 4 giugno
Sinner – IlVeggente.it (Ansa)

Il nativo di San Candido, approdato in Francia con un bagaglio zeppo di dubbi e interrogativi – la sua stagione sul mattone tritato stata condizionata dal fastidio all’anca – mette nel mirino quella che sarebbe la prima semifinale parigina dopo averla sfiorata quattro anni fa. Immacolato il percorso fino agli ottavi, con Eubanks, Gasquet e Kotov che sono caduti, uno dopo l’altro, come birilli. L’unico ad impensierirlo finora è stato l’insospettabile francese Moutet, capace di metterlo alle corde nel primo set dell’ottavo di finale. La furia del giocatore transalpino si è tuttavia placata a partire dal secondo parziale, con l’azzurro che invece è salito di giri ed ha ristabilito le gerarchie (2-6 6-3 6-2 6-1). Tra lui e l’agognata semifinale adesso c’è Grigor Dimitrov, sfidato di recente nella finalissima del Masters 1000 di Miami (e travolto in due set). Si tratta del quinto testa a testa tra l’italiano e il bulgaro, la cui unica vittoria è stata quella di Roma nel 2020 contro un Sinner promettente ma ancora acerbo. Anche Dimitrov finora ha lasciato per strada solo un set, contro il belga Bergs. Pur non essendo la terra rossa il suo habitat naturale, a Parigi sta sorprendendo in quanto a costanza.

Domenica scorsa ha fatto il bello e il cattivo tempo contro il polacco Hurkacz, sistemato in poco meno di tre ore. Battere Sinner ultimamente equivale a scalare una montagna a mani nude ma non sarebbe una sorpresa se l’attuale numero 10 al mondo riuscisse a vincere almeno un set.

Tsitsipas e la “bestia nera” Alcaraz

Il quarto di finale più intrigante è però quello tra Stefanos Tsitsipas e Carlos Alcaraz, rispettivamente numero 9 e numero 3 al mondo. Il greco è rinato sulla terra rossa dopo mesi difficilissimi e punta a dire la sua anche a Parigi, Slam che ha sfiorato nel 2021 perdendo in finale contro Djokovic.

Roland Garros, ostacolo bulgaro per Sinner: pronostici martedì 4 giugno
Alcaraz – IlVeggente.it (Ansa)

Domenica scorsa il tennista ateniese si è imposto in quattro set sull’azzurro Arnaldi, che nel primo parziale era riuscito a creargli qualche grattacapo. Non appena gli ha preso le misure, tuttavia, la gara si è messa in discesa. Alcaraz invece ha concesso qualcosa solo nel secondo turno all’olandese de Jong, poi sono arrivate due vittorie nette contro Korda e Auger-Aliassime. I precedenti non fanno altro che confortare lo spagnolo, che contro il greco ha avuto la meglio cinque volte su cinque. Non sarà al 100% (anche lui viene da un infortunio) ma crediamo che anche stavolta Tsitsipas non abbia scampo con uno dei tre principali favoriti per la vittoria finale. Prevediamo, ad ogni modo, un match da almeno quattro set.

Roland Garros: possibili vincenti

Sinner in Dimitrov-Sinner
Alcaraz in Tsitsipas-Alcaraz

Roland Garros, i pronostici sui games

Dimitrov-Sinner (over 36,5)
Tsitsipas-Alcaraz (over 36,5)

Impostazioni privacy