Italia-Turchia, amichevole: tv in chiaro, streaming, probabili formazioni, pronostici

Italia-Turchia è un’amichevole e si gioca martedì alle 21:00: probabili formazioni, pronostici, statistiche, diretta tv in chiaro e streaming.

Si avvicina il debutto dell’Italia campione d’Europa in carica agli Europei di Germania e la nazionale di Luciano Spalletti, capitata in un girone ostico in cui ci sono anche Spagna e Croazia, non può assolutamente sbagliare il match d’esordio con l’Albania, in programma a Dortmund il prossimo 15 giugno.

Italia-Turchia, amichevole: tv in chiaro, streaming, probabili formazioni, pronostici
Spalletti – IlVeggente.it (Ansa)

Prima di quella data gli azzurri giocheranno due amichevoli, la prima contro la Turchia di Vincenzo Montella e la seconda con la Bosnia. Il risultato, come spesso avviene in questi casi, conterà relativamente. L’ex allenatore del Napoli scudettato ne approfitterà per fare le prove generali in vista della sfida con la rappresentativa albanesi e soprattutto per avere le idee più chiare sul modulo e sulla formazione iniziale. Nel frattempo continuano a non arrivare belle notizie: dopo il forfait di Acerbi, costretto ad operarsi per via della pubalgia, si è fatto male anche il giovane difensore dell’Atalanta Scalvini durante il recupero del match tra la Dea e la Fiorentina. Difesa un po’ da reinventare, dunque, per Spalletti, che ha già preallertato lo juventino Gatti. L’Italia ha disputato le ultime amichevoli lo scorso marzo, entrambe negli Stati Uniti. Contro Venezuela ed Ecuador sono arrivate due vittorie ma gli azzurri non hanno pienamente convinto.

La Turchia invece è reduce da due sconfitte che hanno fatto suonare un piccolo campanello d’allarme dopo la strepitosa rimonta nel girone di qualificazione che ha permesso a Calhanoglu e compagni di chiudere al primo posto davanti alla più quotata Croazia. La selezione allenata da Montella a marzo ha perso 1-0 con l’Ungheria ed è stata travolta addirittura 6-1 dall’Austria.

Le ultime notizie sulle formazioni

La difesa azzurra sarà composta da Darmian, Buongiorno e Bastoni, ma verosimilmente troveranno spazio a gara in corso  pure Calafiori, tra i migliori nel Bologna quest’anno, e Gatti. Centrocampo a quattro con Di Lorenzo e Dimarco sulle fasce, in mezzo invece agiranno Barella e Jorginho. Dietro all’unica punta Scamacca – in vantaggio nel duello con il genoano Retegui – Spalletti schiererà Pellegrini e Chiesa.

Italia-Turchia, amichevole: tv in chiaro, streaming, probabili formazioni, pronostici
Montella – IlVeggente.it (Ansa)

Dall’altro lato Montella schiera dietro l’unica punta il teenager juventino Yildiz, fortemente voluto dal tecnico italiano – il giocatore poteva scegliere anche la Germania, avendo la doppia nazionalità – Calhanoglu e Akturkoglu. Un trio assortito pronto a supportare l’attaccante del Galatasaray Yilmaz. Solamente panchina per il gioiellino del Real Madrid Arda Guler.

AGGIORNAMENTO: Barella dà forfait per un fastidio muscolare, con Spalletti che tornerà a schierare la difesa a quattro. Vicario in porta, Jorginho e Cristante in mediana e Retegui preferito a Scamacca in attacco.

Come vedere Italia-Turchia in diretta tv e in streaming

L’amichevole Italia-Turchia è in programma martedì alle 21:00 allo stadio “Dall’Ara” di Bologna. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1. Il match sarà visibile anche in diretta streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Il pronostico

L’ultimo precedente tra Italia e Turchia risale a marzo 2022, amichevole che gli azzurri giocarono con il morale sotto i piedi in quanto avevano appena fallito miseramente la qualificazione ai Mondiali qatarioti. All’epoca finì con un rocambolesco 3-2 ed anche stavolta sembrano esserci i presupposti per una gara movimentata, tenendo conto pure delle idee offensive dei due commissari tecnici. Entrambe dovrebbero andare a segno.

Le probabili formazioni di Italia-Turchia

ITALIA (4-2-3-1): Vicario; Di Lorenzo, Mancini, Bastoni, Dimarco; Jorginho, Cristante; Orsolini, Pellegrini, Chiesa; Retegui.
TURCHIA (4-2-3-1): Gunok; Celik, Bardacki, Kabak, Ozkacar; Calhanoglu, Kokcu; Akturkoglu, Yazici, Yildiz; Yilmaz.

L'Italia riuscirà a tenere la porta inviolata?

  • No (68%, 41 Votes)
  • (32%, 19 Votes)

Total Voters: 60

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-1
Impostazioni privacy