Tifosi in lacrime per il gesto di Leclerc: regalo “strappalacrime”

Tifosi in lacrime per Leclerc: il pilota della Ferrari si dimostra un campione anche fuori dalla pista. Il regalo è di quelli strappalacrime, che fanno capire di che uomo parliamo 

I campioni si vedono anche per i gesti che fanno durante la propria vita sportiva. Non solo per i segni tangibili che lasciano ogni volta che vincono. E Charles Leclerc, evidentemente, è un campione non solo dentro la sua Ferrari, ma anche e soprattutto fuori dalla pista.

Tifosi in lacrime per il gesto di Leclerc: regalo "strappalacrime"
Leclerc (Lapresse) – Ilveggente.it

Dopo aver conquistato la sesta vittoria della sua carriera a casa sua, a Montecarlo, i riflettori ovviamente si sono maggiormente accesi sul monegasco che con il primo posto nel Principato ha tenuto aperto il Mondiale. Sì, Verstappen non è tanto lontano e intanto l’olandese quest’anno ha già perso molte più gare di quanto era successo nella passata stagione. Ovvio che adesso molto, se non tutto, passa dalle prossime prestazioni nelle uscite che arriveranno. Ma qui, oltre al lato sportivo, parliamo senza dubbio di quello che è un gesto che Leclerc ha fatto e che non è passato sicuramente inosservato.

Tifosi in lacrime, ecco il gesto di Leclerc

Il pilota della Ferrari ha infatti deciso di donare il casco usato in Giappone (e dedicato proprio al suo grande amico e mentore Jules) alla famiglia di Bianchi. Il pilota è morto in un tragico incidente nel 2014. E nessuno da queste parti ha dimenticato.

Tifosi in lacrime per il gesto di Leclerc: regalo "strappalacrime"
Il compianto Bianchi (Lapresse) – Ilveggente.it

“Grazie Charles per questo regalo e il tuo tributo e il tuo supporto per sempre a Jules. Da parte della famiglia Bianchi congratulazioni per la tua fantastica vittoria a Monaco: penso che Hervé (papà di Leclerc, anche lui non c’è più) e Jules siano molto orgogliosi di te e del fantastico uomo e pilota che sei… per sempre Hervé e Jules“. Questo il post di papà Bianchi che ha reso pubblica la notizia del regalo. Un gesto bellissimo da parte di Charles che dimostra, come detto, la sua grande bontà e il suo essere un campionissimo anche fuori dal campo.

Impostazioni privacy