Bomba a orologeria in Formula 1, è ufficiale: va via

La Formula Uno è una bomba a orologeria: dentro il Circus sta succedendo di tutto negli ultimi mesi con continui annunci ufficiali. Un altro ha deciso di andare via. Congedo immediato e nuova avventura in arrivo

Le ultime sono state davvero delle settimane caldissime dentro il Circus della Formula Uno. Non solo le varie scuderie hanno annunciato dei cambiamenti epocali a partire dall’anno prossimo, ma anche dentro l’organizzazione del Mondiale, che gira milioni e milioni di euro, le cose stanno cambiando anche in maniera abbastanza veloce.

Bomba a orologeria in Formula 1, è ufficiale: va via
In Formula Uno sta succedendo di tutto (Lapresse) – Ilveggente.it

L’ultimo anno è stato quello di Pat Symonds – così come riportato da AutoSport – che non sarà più il responsabile tecnico, un ruolo che veniva ricoperto dal 2017. Congedo immediato per l’ex Toleman-Benetton-Renault, Virgin e Williams. Una decisione che a quanto pare potrebbe nascondere qualcosa di diverso. C’è una pentola calda pronta all’ebollizione. Intanto, c’è da dire, che Symonds è stato praticamente uno dei fondatori del nuovo regolamento tecnico che caratterizza il Mondiale dal 2022. Quindi qualcosa di importante l’ha fatto. Dicevamo, dove potrebbe andare? Una destinazione sembra già esserci.

Pat Symonds, ecco la nuova avventura

Non è tempo a quanto pare per il 71enne di andare in pensione. Vuole ancora lavorare e potrebbe avere ben presto una possibilità di farlo, di mettersi in gioco un’altra volta nel corso della sua vita. Sì, perché ad attendere Symonds, infatti, potrebbe esserci l’Alpine, che è in quella totale fase di ricostruzione dopo che a metà 2023 c’è stato il quasi azzeramento dei quadri dirigenziali. Questo percorso si è concluso a inizio 2024 e tutto questo potrebbe dare la possibilità all’esperto dirigente di rimanere dentro al Circus, ovviamente con un ruolo totalmente diverso da quello degli ultimi anni.

Bomba a orologeria in Formula 1, è ufficiale: va via
Symonds (Lapresse) – Ilveggente.it

“Bruno Famin – si legge in questo caso su formulapassion.it – ha da poco messo sotto contratto David Sanchez dopo la brevissima esperienza in McLaren (prima è stato una colonna dell’organigramma tecnico della Ferrari) e Symonds rappresenterebbe un rinforzo prezioso per una scuderia che è obbligata ancora una volta a ripartire dopo aver fallito la rinascita a livello di competitività messa nel mirino con le regole 2022″.

Impostazioni privacy