Momenti di apprensione: le condizioni di Zanardi tengono in ansia

Zanardi, sono ore concitate per la famiglia e per i sostenitori del campione: gli ultimi aggiornamenti su Alex.

La sua famiglia continua a proteggerlo in tutti i modi possibili e immaginabili. Giustamente, aggiungeremmo. Perché è più che legittimo, appunto, che si faccia di tutto, nel suo caso e in quello, assai analogo, di Michael Schumacher, per tutelare la sua privacy e per evitare che qualcuno metta il naso nella durissima battaglia che sta affrontando.

Momenti di apprensione: le condizioni di Zanardi tengono in ansia
Alex Zanardi (AnsaFoto) – ilveggente.it

Una battaglia dalla quale Alex Zanardi, questo è poco ma sicuro, farà di tutto per uscire vittorioso. Per tornare ad essere, cosa in cui tutti continuano a sperare, quello che era prima del drammatico incidente che ha stravolto la sua vita e la sua carriera nel giugno 2020. Il pilota automobilistico e paraciclista italiano, tanto per rinfrescarvi la memoria, era alla guida della sua handbike quando, nel corso di una gara a scopo benefico, aveva perso il controllo del suo mezzo ed era andato a schiantarsi contro un camion.

All’inizio del 2021 aveva riacquistato conoscenza e, sul finire di quell’anno, aveva finalmente potuto fare ritorno a casa per dedicarsi alla riabilitazione. Da quel momento in poi, la famiglia Zanardi si è chiusa in un silenzio paradossalmente assordante. Sacrosanto, come abbiamo sottolineato prima, ma al tempo stesso estremamente preoccupante. I sostenitori del campione continuano ad essere in apprensione e vorrebbero solo capire, a questo punto,come stia attualmente il loro beniamino.

Come sta Zanardi? Le ultimissime sul campione

La situazione di Zanardi, invece, è ancora incerta. Le informazioni sono poche e frammentarie e l’ultima notizia certa, se non si tiene conto delle indiscrezioni mai confermate, risale al gennaio del 2022, mese in cui, dopo vari ricoveri tra Siena, Vicenza e Milano, iniziò un percorso di cura presso il Centro Iperbarico di Ravenna.

Momenti di apprensione: le condizioni di Zanardi tengono in ansia
AnsaFoto – ilveggente.it

L’ultimo membro della famiglia ad aver aggiornato i tifosi circa le condizioni di Zanardi è stato il figlio Niccolò, che qualche tempo fa aveva concesso un’intervista al quotidiano La Repubblica. “Come sta? Non lo sappiamo – aveva risposto alle incalzanti domande sulle condizioni di suo padre – È sempre lì. Nessuna novità, niente di niente. Siamo anche un po’ stressati per questo, non ci sono grandi cambiamenti. Noi non perdiamo le speranze, la fibra è buona”.

Parole che ci avevano fatto ben sperare ma alle quali non ha fatto seguito, purtroppo, alcuna notizia rassicurante. Non è ancora dato sapere, insomma, se il campione sia in ripresa o se, invece, la situazione sia stazionaria. Ma domani, per fortuna, è un altro giorno. E chissà che non possa arrivare, finalmente, qualche novità sulle reali condizioni di salute di Zanardi.

Impostazioni privacy