Gratta e Vinci, colpaccio in società: il precedente mette i brividi

Gratta e Vinci, il colpaccio in società mette i brividi: il precedente non lascia ben sperare. Ma tutti siamo sicuri della buona fede

Ieri vi abbiamo raccontato la storia di un gruppo di amici campani che hanno deciso di comprare insieme un Gratta e Vinci – oppure, e sempre l’ipotesi più accreditata una serie – e che hanno centrato una vincita clamorosa, da 2milioni di euro.

Gratta e Vinci, colpaccio in società: il precedente mette i brividi
Un Gratta e Vinci (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Non sappiamo né il numero e nemmeno quale tipo di Gratta e Vinci abbia portato a questa vincita, ma sappiamo solamente che in circolazione ce ne sono solamente tre che permettono un colpo del genere: e sono Il Miliardario Maxi, il Super Numerissimi e il Nuovo 100X, per forza da uno di questi è uscito il colpo grosso. Ora starà a loro dividere la somma, anche se c’è un precedente assai identico che mette davvero i brividi e che un poco inquieta.

Gratta e Vinci, il precedente è finito in tribunale

Ve l’abbiamo raccontata anche noi la storia di quei tre operai che sono finiti in tribunale dopo aver vinto con un tagliando del Gratta e Vinci. Quello che li ha acquistati ha deciso di prendersi da solo la somma bloccata attraverso una denuncia da parte degli altri due. Anche in questo caso tutti gli uomini coinvolti, oltre ad essere dei colleghi di lavoro, erano anche amici, tant’è che la moglie di uno dei due che ha deciso di rivolgersi alla giustizia ha svelato anche che avevano festeggiato insieme. Ma poi le cose sono precipitate anche in maniera del tutto inaspettata.

Gratta e Vinci, colpaccio in società: il precedente mette i brividi
Dei Gratta e Vinci (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Somma bloccata almeno per ora e procedimento in corso: una situazione che non permette a nessuno di godere di quei soldi. Dubitiamo, onestamente, che possa succedere lo stesso anche in questo caso, siamo sicuri o almeno ci speriamo che tutto possa filare per il verso giusto senza che nessun uomo in questione debba per forza rivolgersi alle forze dell’ordine per mettere le mani sul premio. Anche perché vuoi o non vuoi la cifra sarà importante. Si parla pur sempre di un milione e seicentomila netti di vincita già tolte le tasse. Sì, la vita la cambiano tutti quei soldi.

Impostazioni privacy