L’Inter ospita l’Atletico Madrid: “Simeone l’ostacolo più grande per Inzaghi”

Domani sera l’Inter affronterà l’Atletico Madrid di Simeone nell’andata degli ottavi di Champions League: per Inzaghi è la sfida più difficile della stagione.

Fabrizio Biasin, caporedattore sportivo di Libero, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare di Serie A e dell’impegno in Champions League dell’Inter contro l’Atletico Madrid del Cholo Simeone. Il giornalista è partito da un’analisi della situazione della Juventus, dopo il deludente pareggio contro il Verona.

Simeone ostacolo per Inzaghi - www.ilveggente.it
Simone Inzaghi (LaPresse)

⁠“Allegri, i punti, li ha fatti, e nonostante le ultime tre settimane complicate la Juventus resta seconda in classifica“, ha notato Biasin. “Questa squadra, però, non mi sembra che abbia gli strumenti per affrontare i problemi. Nel momento in cui hanno dovuto alzare l’asticella sono proprio mancate le basi del gioco. Questo è venuto fuori soprattutto contro il Verona, una squadra che ha cambiato tanto a gennaio e nonostante i tanti problemi ha giocato a un livello superiore rispetto alla Juventus“.

Proprio aver trovato solo un punto contro il Verona, secondo Biasin, rende Allegri criticabile. L’allenatore dei bianconeri non è riuscito a dare una svolta alla gara, pur accorgendosi che la squadra messa in campo non girava. “Quando deve cambiare registro sui 90 minuti va in difficoltà e si arena”.

Secondo il giornalista, la Juventus potrebbe cambiare tecnico pur centrando la qualificazione in Champions. “Io penso che l’obiettivo stagionale la Juve lo porterà a casa. Ma c’è comunque da capire quali saranno le intenzioni per la prossima stagione. La mia sensazione è che Giuntoli vorrà costruire la sua squadra con un suo allenatore“.

Inzaghi contro Simeone: “L’Atletico è l’avversario più complicato per l’Inter

Biasin crede dunque che Allegri possa andare via, e questo nonostante abbia ancora un anno di contratto. “Non credo neanche che il direttore voglia investire su allenatori datati con un grande passato. Quindi mi aspetto un tecnico giovane e in rampa di lancio”, ha aggiunto il giornalista di Libero.

Simeone ostacolo per Inzaghi - www.ilveggente.it
Diego Simeone (LaPresse)

Infine, l’intervistato si è concentrato sull’Inter: “L’ultima giornata di campionato ha dato indicazioni importanti su dove potrebbe andare lo Scudetto, anche se mancano ancora tante partite. L’Inter ha giocato la sua partita a un livello stratosferico e le due inseguitrici hanno perso punti, dimostrando di avere limiti caratteriali“.

C’è però una sorta di celebrazione generale che a me piace poco: domani si giocherà una partita difficile contro una squadra che può dare fastidio al calcio di Inzaghi. L’ostacolo più difficile per arrivare alla finale di Champions è proprio l’Atletico, se i nerazzurri dovessero passare secondo me avrebbero buone possibilità di andare fino in fondo”.

Impostazioni privacy