Formazioni ufficiali Bologna-Fiorentina: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Formazioni ufficiali Bologna-Fiorentina: al “Dall’Ara” va in scena il recupero del ventunesimo turno di campionato, che è anche uno scontro diretto per l’Europa. 

Un derby dell’Appennino d’alta quota, come non accadeva ormai da tanti anni. Bologna e Fiorentina tornano a scontrarsi per obiettivi prestigiosi ed il recupero della ventunesima giornata – un mese fa la sfida tra rossoblù e gigliati fu rinviata a causa dell’impegno dei viola nella Final Four di Supercoppa Italiana – assume i contorni di un importante scontro diretto per l’Europa. Se è quella “che conta” oppure quella “minore” lo sapremo solo tra qualche mese. Ma di sicuro gli uomini di Thiago Motta e quelli di Vincenzo Italiano – tra i tecnici emergenti i più interessanti – saranno protagonisti fino alla fine.

Formazioni ufficiali Bologna-Fiorentina: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Il Bologna è la grande sorpresa di questo campionato: i felsinei dopo un lieve calo tra dicembre e gennaio si sono subito ripresi e vengono da due vittorie di fila (Sassuolo, Lecce), nelle quali hanno realizzato otto gol complessivi. Sono a soli 3 punti dal quarto posto ed in caso di vittoria raggiungerebbero l’Atalanta a quota 42 punti. La Fiorentina invece di punti ne ha 37: è stata meno costante dei rossoblù e solo domenica scorsa è riuscita ad interrompere un digiuno di successi che durava da dicembre, strapazzando 5-1 il Frosinone. Questo è il terzo confronto stagionale: i primi due se li è aggiudicati la Viola, battendo il Bologna (2-1) nella gara d’andata a novembre e poi spuntandola ai rigori – tempi regolamentari e supplementari erano terminati 0-0 – nel quarto di Coppa Italia a gennaio. Entrambe le sfide sono andate in scena al “Franchi”.

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Beukema, Lucumì, Kristiansen; Aebischer, Freuler; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee.
FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur, Mandragora; Ikoné, Bonaventura, Gonzalez; Belotti.

Formazioni ufficiali Bologna-Fiorentina, il pronostico sui marcatori

Orsolini è stato il migliore in campo nella sfida con il Lecce, mettendo a segno una doppietta e dimostrando di essere in gran forma. Più volte vicino alla Viola – lo scorso novembre confessò di aver ricevuto diverse proposte e di averle però rispedite tutte al mittente perché “non sarebbe stato un salto di qualità” – l’esterno rossoblù, con i suoi strappi, da destra può fare davvero molto male alla difesa di Italiano. Per quanto riguarda la Fiorentina, invece, occhio a Belotti. L’ex Torino e Roma ha già timbrato il cartellino alla prima da titolare ed il tecnico gigliato punta tanto su di lui.

Formazioni ufficiali Bologna-Fiorentina, probabili ammoniti e tiratori

Nella gara di Coppa Italia, andata in scena poco più di un mese fa, i giocatori offensivi di Thiago Motta fecero un figurone, approfittando degli enormi spazi lasciati dalla difesa viola, abituata a difendere alto. Zirkzee andò vicinissimo al gol almeno in un paio di occasioni e stasera potrebbe ripetersi. Da tenere in considerazione pure Ferguson, sempre molto pericoloso. La Viola invece potrebbe far male con Gonzalez, ormai ristabilito dopo l’infortunio che l’ha tenuto fermo un mese e mezzo. A rischio giallo i gigliati Ranieri, dalla protesta “facile”, e Kayode, che avrà a che fare con un cliente ostico come Saelemaekers, tra quelli che subiscono più falli in Serie A. Tra i possibili tiratori anche Milenkovic, sempre pericoloso sui calci piazzati.

Impostazioni privacy