Gratta e Vinci, Sud Italia sfortunato: i dati parlano chiaro

Gratta e Vinci, il Sud Italia è davvero sfortunato: i dati che arrivano alla fine del 2023 parlano veramente chiaro. Non c’è niente da fare

Se vivi al Sud hai poche possibilità di vincere al Gratta e Vinci. I numeri parlano chiaro e il 2023 per i residenti da Napoli in giù non è stato un anno da ricordare. Certo, in Campania è stato centrato il premio di seconda categoria della Lotteria Italia, ma è del 2024, intanto, e poi vedendo quella che è la popolazione, è normale che ci si può aspettare qualcosa in più.

Gratta e Vinci, Sud Italia sfortunato: i dati parlano chiaro
Gratta e Vinci, al Sud si vince poco (AnsaFoto) – Ilveggente.it

In ogni caso, entrando nel dettaglio di quello che è successo nel corso del 2023 da poco messo alle spalle, e analizzando quelli che sono i numeri mostrati da Agimeg.it, possiamo tranquillamente affermare che al Sud si vince di meno. Non sappiamo il perché, mera statistica, però i dati sono evidenti e i numeri non possono in nessun modo essere smentiti. Andiamo insomma a vedere quello che è successo.

Gratta e Vinci, al Sud si vince poco

Detto che in Lombardia sono stati vinci 13 premi milionari, e che la Regione è seguita da Piemonte (8), Lazio ed Emilia Romagna (7), e detto che in Valle d’Aosta, Liguria e Friulia Venezia Giulia nessuno, nel 2023, ha centrato un colpo milionario, sono stati pochissimi quelli che nelle regioni del Sud Italia hanno esultato. Ad esempio Campania e Puglia sono state le più fortunate, con tre colpi a testa.

Gratta e vinci, uno scherzo di pessimo gusto. O forse no
Instagram

Poi con 2 seguono Abruzzo, Sicilia e Marche. Mentre con un solo colpo di quelli importanti Sardegna, Umbria, Basilicata, Calabria e Molise. Insomma, sommando tutte insieme le regioni che sono in grassetto in questo articolo, non si arriva nemmeno ai 13 della Lombardia. Che sarà anche una delle regioni più popolate in Italia, ma che si dimostra anche quella più fortunata. Senza dimenticare infine che a Milano si è partiti col botto, centrando il colpo di da 5 milioni di euro alla Lotteria Italia nell’estrazione dello scorso 6 gennaio.

Impostazioni privacy