Juve, voci su Conte per destabilizzare: “Allegri non è ancora stanco”

Si parla di un ritorno di Antonio Conte alla Juventus, conseguente a un addio di Allegri: l’attuale allenatore sarebbe stanco della situazione.

Giovanni Albanese, giornalista della Gazzetta dello Sport, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per smentire le voci che vorrebbero un Max Allegri stanco della Juventus.

Allegri stanco della Juventus? - www.ilveggente.it
Allegri (LaPresse)

Le parole che ho sentito su Conte in questi giorni le ho valutate come destabilizzanti“, ha dichiarato Albanese. “Oggi Massimiliano Allegri è completamente concentrato sul campo: non è affatto stanco della Juventus. Il club non ha di che preoccuparsi sul futuro, visto che Allegri ha contratto fino al 2025 e i risultati stanno dando ragione all’attuale progetto tecnico“.

Giuntoli, che è arrivato da pochi mesi, sta ancora studiando il nuovo ambiente bianconero“, ha detto poi il giornalista, “ma ha già riportato serenità e sta dando il suo contributo”.

Conte ha semplicemente risposto a una domanda che gli è stata fatta in una sua ultima apparizione“. Il clamore sarebbe dunque fuori luogo: per Albanese, Conte non poteva rispondere diversamente essendo legato alla Juventus per tutto quello che ha fatto per questi colori.

Poi se l’intento era strumentalizzare le cose e provare a destabilizzare l’ambiente prima di una partita contro l’Inter, allora stiamo parlando di altro. Secondo me la Juve, pur essendo in piena emergenza, ha giocato alla pari contro una squadra decisamente più attrezzata per la vittoria dello Scudetto”, ha continuato l’intervistato.

Voci su Conte per destabilizzare la Juve: “Allegri non è stanco

La squadra sta dando risultati positivi, ci sono degli equilibri e bisogna fare attenzione a capire chi inserire a gennaio“, ha proseguito il giornalista. “Non è semplice introdurre nuovi giocatori con i parametri economici che ha attualmente la Juventus. Oggi c’è un gruppo di lavoro che si sta concentrando sul riprendere il DNA Juventus in vista dei prossimi anni“.

Allegri stanco della Juventus? - www.ilveggente.it
Allegri (LaPresse)

Cominciare un ciclo è difficilissimo e non è scontato, ma è quello che vuole fare la dirigenza e l’attuale staff tecnico. I bianconeri stanno raccogliendo anche i frutti di quanto è accaduto l’anno scorso che è stato anormale”.

Mi aspetto che Yildiz possa trovare più spazio, ma non per il bel goal che ha fatto con la Germania. Credo che Allegri gli stia facendo fare un percorso giusto per un ragazzo classe 2005 che è appunto molto giovane“, ha spiegato ancora il giornalista.

Io credo che potremo vederlo protagonista al pari di tanti altri giovani che stanno giocando. Lo stesso Nicolussi Caviglia ha sorpreso: nessuno poteva aspettarsi una partita solida come quella che ha disputato contro l’Inter. Se dovessero poi esserci delle occasioni di mercato penso che la Juventus le prenderà in considerazione”.

 

Impostazioni privacy