Zilliacus torna alla carica con 2,5 miliardi: “Mi spaventa”

Thomas Zilliacus, imprenditore finlandese ormai noto ai tifosi nerazzurri, ha dichiarato di poter contare su un budget da 2,5 miliardi di dollari per prendere l’Inter.

Nessuno ha ancora capito quali siano le reali intenzioni del finlandese. C’è chi sospetta che stia sfruttando la situazione per farsi pubblicità. E, in effetti, soprattutto in Italia, il suo nome è diventato abbastanza famoso nell’ultimo anno, ossia da quando ha cominciato a presentarsi come potenziale acquirente dell’Inter.

Zilliacus convinto di poter convincere Zhang a cedere - www.ilveggente.it
Zilliacus, l’imprenditore che afferma di aver raccolto 2,5 miliardi di dollari per acquistare l’Inter (YouTube)

Con un messaggio su X, Zilliacus ha annunciato di aver raccolto circa 2,5 miliardi di dollari e di voler presto avanzare una “proposta amichevole” di acquisto a Steven Zhang. Sulla questione è intervenuto anche Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e opinionista tv. Ai microfoni di Tvplay, il giornalista ha raccontato di essere abbastanza scettico.

C’è un reale interesse da parte di Zilliacus e tanto entusiasmo. Dice di voler realizzare cose straordinarie. Leggendo i suoi tweet e le sue dichiarazioni si scopre che vuole realizzare lo stadio e prendere Mbappé e Haaland. Ma per arrivare a tanto si deve passare dalla realtà. Non è tutto così semplice, si deve ragionare sul presente“.

Resto scettico“, ha dichiarato l’intervistato, “soprattutto quando ci sono centinaia di migliaia di tifosi nel mondo e per questo si possono fare tanti soldi. Mi ricorda quello che è accaduto al Milan…

Biasin sul budget da 2,5 miliardi annunciato da Zilliacus: “Il suo entusiasmo mi spaventa

Il suo entusiasmo è sincero, ma questo mi spaventa“, ha continuato il giornalista di Libero. “L’idea di un nuovo investitore è sempre molto bella da ascoltare, ma a volte bisogna prima ragionare un po’ prima di lasciarsi andare a facili entusiasmi”.

Zilliacus convinto di poter convincere Zhang a cedere - www.ilveggente.it
Steven Zhang, attuale prensidente dell’Inter (LaPresse)

L’uomo d’affari finlandese, negli ultimi tempi, ha cambiato spesso versione. Inizialmente aveva detto di voler entrare nell’Inter come socio di minoranza. Poi aveva detto di non poter comprare il club, dato che Zhang non voleva venderlo. Qualche settimana fa ha annunciato di volersi associare ad Al Thani per rilevare subito l’Inter. E ora afferma di essere di nuovo pronto a comprare l’Inter e di fare sul serio.

Gli investitori coinvolti da Thomas Zilliacus non sarebbero arabi ma provenienti da tutto il mondo. E i 2,5 miliardi di dollari servirebbero prima a comprare l’Inter e poi a rilanciare la squadra con acquisti di grande livello. Fabrizio Biasin, durante il suo intervento a Tvplay, ha citato appunto Mbappé e Haaland, che sono due dei nomi che il finlandese ha pronunciato o evocato più spesso.

Impostazioni privacy