Camila Giorgi, non c’è due senza tre: vedo non vedo micidiale

Camila Giorgi, il terzo look sfoggiato dalla tennista in Messico fa strage di cuori: minigonna e trasparenze, una combo micidiale.

Ogni volta ne sferra uno nuovo di zecca. Diverso dal precedente e, se possibile, ancor più letale. D’altronde ne ha talmente tanti a disposizione, di colpi micidiali, che ha l’imbarazzo della scelta, ogni volta che vuole fare centro. Cosa che peraltro le riesce sempre e comunque, senza eccezione alcuna.

Camila Giorgi, non c'è due senza tre: vedo non vedo micidiale
Instagram

E se credevamo che dopo l’outfit di fuoco sfoggiato nel weekend nulla più sarebbe stato all’altezza di quel look, ci sbagliavamo. Ci sbagliavamo di grosso. La verità, infatti, è che Camila Giorgi centra l’obiettivo con una precisione pari al 100%. Qualunque cosa indossi, in qualunque modo la indossi, è sempre incantevole. Sempre bella come il sole. Solo che a Guadalajara, per qualche strano motivo, ci sta dando dentro come non mai. Dire che sia scatenata sarebbe riduttivo, dal momento che tutti i contenuti che sta postando in questa settimana messicana sono mozzafiato, letteralmente da capogiro.

Tutto ha avuto inizio quando ha partecipato al party messicano pre-Masters 1000 e ha sfoggiato, per l’occasione, un completo supersexy. Aveva indosso una minigonna microscopica e un minuscolo crop-top, oltre che un paio di sandali dal tacco altissimo e il design essenziale che le lasciavano il piede praticamente nudo. Un look di quelli che ti lasciano senza respiro, per intenderci.

Camila Giorgi, minigonna e trasparenze: impossibile resisterle

Qualche ora dopo, rieccola lì, sullo schermo dei nostri device, con un’altra minigonna. Leggermente più lunga della precedente e vaporosa, ma non per questo meno sexy del modello in denim indossato in occasione della festa a tema Messico alla quale aveva preso parte nel fine settimana.

Camila Giorgi, non c'è due senza tre: vedo non vedo micidiale
Instagram

Lunedì sera, per celebrare la sua prima vittoria a Guadalajara, che le è valsa l’accesso ai sedicesimi di finale, ha sferrato un altro colpo mirabolante. Anche stavolta indossava una minigonna, ma a portafoglio e di colore nero, solo che in questo caso non era quello il punto focale del suo outfit. Il capo è stato abbinato ad una camicetta di colore bianco, quasi “castigata” se non fosse per quella deliziosa trasparenza che ha generato un sensualissimo effetto vedo-non-vedo.

Il reggiseno tono su tono che ha indosso si vede chiaramente e questo ha reso il suo terzo look messicano assolutamente all’altezza dei due precedenti. Anche in questa versione, così rigorosamente bon ton, Camila Giorgi è quindi riuscita a fare breccia nel cuore dei follower e ad assicurarsi una tempesta di cuori e di like sui social network.

Impostazioni privacy