Napoli-Inter, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Napoli-Inter è una partita della trentaseiesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 18:00: formazioni, pronostici, tv e streaming.

L’Inter è una delle tre squadre italiane che in settimana hanno strappato un biglietto per le finali europee, oltre a Roma e Fiorentina. Martedì scorso gli uomini di Simone Inzaghi hanno scritto un’importante pagina della storia del club nerazzurro, battendo i cugini del Milan anche nella semifinale di ritorno con gol decisivo di Lautaro Martinez e tornando in finale di Champions League per la prima volta dopo tredici anni.

Napoli-Inter, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici
Lukaku – IlVeggente.it (Ansa)

Il prossimo 10 giugno il tecnico piacentino proverà a ripercorrere le orme di José Mourinho, l’ultimo allenatore capace di riportare l’Inter sul tetto d’Europa, ma l’impresa è di quelle impossibili: a Istanbul i nerazzurri contenderanno la coppa dalle grandi orecchie al Manchester City di Pep Guardiola, che la momento è probabilmente la migliore squadra d’Europa e l’ha dimostrato soltanto qualche giorno fa prendendo a pallate nientemeno che il Real Madrid. In ogni caso, ci sarà tempo per pensare alla finalissima: ora l’Inter, sfruttando l’euforia per la doppia affermazione nell’Euroderby, deve concentrarsi sulla corsa Champions e provare a blindare il terzo posto. Che presto potrebbe diventare secondo se, com’è probabile, la Juventus verrà di nuovo penalizzata per via del caso plusvalenze. Inzaghi ha comunque un margine non banale sulla quinta, di cinque punti. Merito del filotto di vittorie iniziato esattamente un mese fa nella partita con l’Empoli: da allora l’Inter non si è più fermata e quello con il Milan in coppa è stato l’ottavo successo consecutivo.

Scoppia il caso Spalletti

Lautaro Martinez e compagni andranno alla ricerca dei punti decisivi per un piazzamento tra le prime quattro in casa del Napoli campione d’Italia.

Napoli-Inter, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici
Spalletti – IlVeggente.it (Ansa)

L’ambiente partenopeo si sta già preparando all’ennesima festa, quella della cerimonia ufficiale in cui verrà consegnata la coppa scudetto ma proprio in queste ore è scoppiato il caso Spalletti. Oltre al direttore sportivo Cristiano Giuntoli, infatti, potrebbe andare via anche uno dei principali artefici del trionfo in campionato, l’uomo che ha contribuito a riportare il tricolore a Napoli a distanza di 33 anni dall’ultima volta. Tra il tecnico toscano e il presidente De Laurentiis ci sarebbero state delle forti incomprensioni per il rinnovo del contratto. E, stando ai rumors, a fine torneo darà molto probabilmente le dimissioni. Nel frattempo la squadra sembra essere già con la testa alle vacanze e la sconfitta, la prima in campionato dallo 0-4 contro il Milan di un mese e mezzo fa, in casa del Monza certifica il fisiologico rilassamento dei neocampioni: il 2-0 rimediato in Brianza ed il fatto che per l’ottava gara di fila il Napoli non riesca a segnare più di un gol è la prova che i partenopei abbiano ormai staccato la spina. E che, soprattutto, siano a corto di energie.

Napoli-Inter: le ultime notizie sulle formazioni

Dovrebbero scendere in campo senza problemi sia Osimhen che Kvaratskhelia, le due stelle di questo Napoli. Il nigeriano è guarito dall’influenza e guiderà come al solito l’attacco, mentre il georgiano ha lavorato a parte per un colpo ricevuto durante l’allenamento. Se non dovessero farcela sono pronti Politano e Raspadori. Sulla corsia sinistra c’è Olivera.

Inzaghi dovrà fare a meno di Mkhitayran, uscito per infortunio nella semifinale con il Milan: l’armeno sarà preservato in vista della finale di Coppa Italia con la Fiorentina. Al suo posto ecco Calhanoglu, che tornerà a fare la mezz’ala sfruttando il ritorno in regia di Brozovic. In attacco dovrebbero giocare Lukaku, strepitoso contro il Sassuolo, e Correa.

Come vedere Napoli-Inter in diretta tv e in streaming

Napoli-Inter in programma domenica alle 18:00 allo stadio “Maradona” di Napoli, verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN. La nota piattaforma detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano. A partire dal 2023 il piano Standard ha un costo mensile di 29,99 euro, quello Plus invece 44,99 euro, ma solamente in caso di sottoscrizione annuale. A partire da questa stagione, tuttavia, tutti i match della Serie A saranno trasmessi in diretta tv anche su Sky attraverso il canale tematico Zona DAZN (canale 214). Per attivarlo bisogna necessariamente aver sottoscritto un abbonamento alla piattaforma streaming al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.

Il pronostico

La stanchezza la farà molto probabilmente da padrona in una sfida che, di fatto, ha valore solo per l’Inter. I nerazzurri hanno bisogno di rifiatare dopo le fatiche di coppa, il Napoli non è più quello brillante di qualche mese fa. Previsti dunque ritmi bassi – e sicuramente molto meno intensi rispetto alla gara d’andata, terminata con una delle poche sconfitte degli azzurri – anche se stavolta entrambe dovrebbero andare a segno almeno in un’occasione. Un pareggio non è da escludere: potrebbe far comodo anche all’Inter.

Le probabili formazioni di Napoli-Inter

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Elmas, Osimhen, Kvaratskhelia.
INTER (3-5-2): Handanovic; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lukaku, Correa.

Napoli-Inter: chi vince?

  • Pareggio (39%, 79 Votes)
  • Inter (39%, 79 Votes)
  • Napoli (23%, 46 Votes)

Total Voters: 204

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Impostazioni privacy