Manchester City-Liverpool, Premier League: formazioni, pronostici

Manchester City-Liverpool è una partita valida per la ventinovesima giornata di Premier League e si gioca sabato alle 13:30: tv, pronostici.

Nelle ultime due stagioni l’oggetto del desiderio di entrambe era il titolo, oggi invece solo il Manchester City è ancora in lotta per laurearsi campione d’Inghilterra. Inseguono obiettivi diversi gli uomini di Pep Guardiola e quelli di Jurgen Klopp: per il Liverpool sarebbe già grasso che cola riuscire ad arrivare tra le prime quattro dopo le tribolazioni di metà torneo, quando sembrava che i Reds potessero realmente restare fuori da tutto.

Manchester City-Liverpool, Premier League: formazioni, pronostici
Van Dijk e Haaland ©️LaPresse

Un match, quello dell’Etihad Stadium, che tuttavia non perde il suo fascino ed è senz’altro la miglior vetrina per inaugurare la 29esima giornata della Premier League, che come gli altri campionati ritorna dopo due settimane di stop per via degli impegni delle nazionali. In attesa che i Citizens recuperino la gara con il West Ham – due sabati fa hanno giocato in FA Cup, travolgendo 6-0 il Burnley, seconda goleada nel giro di pochi giorni dopo il 7-0 al Lipsia in Champions League – l’Arsenal capolista non ha perso tempo e si è portato a +8 in classifica. Un divario ancora colmabile, tenendo conto che Guardiola e i suoi uomini hanno una partita in meno ma se l’obiettivo è riacciuffare i Gunners, che a differenza del City da questo momento in poi potranno concentrarsi solo sulla Premier, non sono più ammessi passi falsi. Haaland e compagni sembrano averlo recepito ed è per questo che nelle ultime sei partite hanno sempre vinto, pure con scarti importanti ed incassando a malapena un gol. In campionato, davanti al loro pubblico, il Manchester City ha quasi fatto en plein: undici vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Haaland dovrebbe stringere i denti

Solo l’Arsenal ha un rendimento migliore tra le mura amiche. Il Liverpool, che non espugna l’Etihad dal lontano 2015, è avvisato. Se invece i Reds dopo ventisei giornate di Premier League sono solamente sesti in classifica, a distanza siderale dalle due squadre che si contendono il primo posto, è proprio a causa di un rendimento disastroso in trasferta, dove hanno ottenuto tre successi e rimediato ben sette sconfitte.

Manchester City-Liverpool, Premier League: formazioni, pronostici
Klopp e Guardiola ©️LaPresse

Fuori da tutto, a Klopp non rimane che provare a limitare i danni: tra il quarto posto e il Liverpool ci sono sette punti ma non bisogna dimenticare che il Tottenham ha giocato due gare in più rispetto ai Reds, potenzialmente dunque ancora in corsa. L’allenatore tedesco sogna di fare lo sgambetto al City come nella gara d’andata, terminata 1-0 per la sua squadra. L’ultima volta che il Liverpool ha vinto entrambe le sfide di campionato con i Citizens era la stagione 2015-16. Se ci atteniamo agli ultimi sei confronti tra le varie competizioni invece Klopp si è rivelato spesso e volentieri indigesto per il rivale Guardiola, che solo in un’occasione è riuscito ad avere la meglio sul collega. Per quanto riguarda le formazioni, in settimana Haaland ha tenuto in apprensione i tifosi del City, non scendendo in campo con la sua Norvegia nelle qualificazioni ad Euro 2024. Il mostruoso fromboliere dei campioni d’Inghilterra ha lamentato un problema all’inguine ma dovrebbe stringere i denti per il match con il Liverpool. Niente da fare invece per Foden, operato d’urgenza per appendicite. Klopp senza Thiago Alcantara, Bajcetic, Gomez e Ramsay ma potrebbe scoccare l’ora del rientro per il colombiano Luis Diaz.

Come vedere Manchester City-Liverpool in diretta tv e in streaming

Manchester City-Liverpool è in programma sabato alle 13:30. Si potrà seguire in diretta tv su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport 4K (canale 213). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite l’applicazione Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

In sei delle ultime sette sfide – l’unica eccezione è stata la gara d’andata – di gol se ne sono visti in abbondanza ogni volta che Manchester City e Liverpool si sono scontrati. Sembrano esserci i presupposti per un match spettacolare anche stavolta ma, a differenza dei precedenti, c’è un chiaro favorito. Ed è la squadra di Pep Guardiola.

Le probabili formazioni di Manchester City-Liverpool

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Stones, Akanji, Ruben Dias, Aké; Rodri, Gundogan; Bernardo Silva, De Bruyne, Grealish; Haaland.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, van Dijk, Robertson; Elliott, Fabinho, Henderson; Salah, Gakpo, Darwin Nunez.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1