Roma-Salisburgo, Europa League: tv in chiaro, probabili formazioni, pronostici

Roma-Salisburgo è un match valido per il ritorno dei playoff di accesso agli ottavi di Europa League e si gioca giovedì alle 21:00: tv in chiaro, formazioni, pronostici.

Tanta sfortuna nella gara d’andata di Salisburgo, ma anche tantissima imprecisione davanti alla porta avversaria, ormai uno dei tratti distintivi della Roma versione 2.0 di José Mourinho. Il tecnico portoghese, così come tutti i tifosi giallorossi, ha ancora in mente i clamorosi errori ed i legni presi dalla sua squadra una settimana fa nella trasferta austriaca.

Roma-Salisburgo, Europa League: tv in chiaro, probabili formazioni, pronostici
Abraham ©️Ansafoto

E soprattutto i gol divorati dal centravanti inglese Abraham, che quest’anno non riesce ad essere un fattore come nella passata stagione. In Austria la Roma avrebbe certamente meritato qualcosa in più di una “sconfitta-beffa” (1-0) che adesso complica i piani di qualificazione agli ottavi di finale di Europa League. Mourinho a fine gara ha fatto i complimenti alla formazione di Matthias Jaissle, da anni un esempio per quanto riguarda la valorizzazione dei giovani talenti, ma ha sottolineato al tempo stesso il dominio dei suoi uomini. Ma nel calcio, si sa, se non si fa gol si rischia grosso. E la Roma è stata punita proprio a due minuti dalla fine, quando il pareggio sembrava già in ghiaccio. La rete di Capaldo obbliga Pellegrini e compagni a battere il Salisburgo nel ritorno dell’Olimpico, che come è successo più volte lo scorso anno in Conference League dovrà essere il dodicesimo uomo in campo e spingere i suoi beniamini verso una non semplice rimonta.

Mou coi dubbi Abraham e Dybala

Mourinho si avvicina ad una sfida cruciale con non pochi dubbi di formazione, visto che rischia di non avere due titolari come Abraham e Dybala. L’ex attaccante del Chelsea ha subito un infortunio al volto in campionato contro il Verona e potrà giocare solamente con una maschera protettiva. Meno scontato invece il recupero di Dybala.

Roma-Salisburgo, Europa League: tv in chiaro, probabili formazioni, pronostici
Fernando e Okafor ©️Ansafoto

Qualche problema anche per Jaissle, che in difesa non potrà contare sul serbo Pavlovic. Al suo posto c’è Bernardo, mentre in attacco dovrebbero giocare Fernando e Okafor, supportati da Adamu. Gli austriaci intanto hanno continuato a vincere – 3-1 al WSG Tirol – anche nel fine settimana, come fanno d’altronde spesso nel loro campionato, dove al momento sono primi in classifica con sei punti di vantaggio sullo Sturm Graz secondo. Ha subito voltato pagina la Roma, che battendo 1-0 il Verona con un gol dell’acquisto del mercato invernale Solbakken è tornata in terza posizione, appaiata al Milan a quota 44 punti. Ora però l’attenzione è riversata sulla coppa: l’eventuale eliminazione provocherebbe una delusione cocente dopo il trionfo dello scorso anno in Conference League.

Come vedere Roma-Salisburgo in diretta tv in chiaro e in streaming

Roma-Salisburgo è in programma giovedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport (canale 252) e in chiaro su TV8 (canale 8 e 508 HD del digitale terrestre, canale 121 del satellite). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Sarà possibile vedere Roma-Salisburgo anche su DAZN. La piattaforma streaming dallo scorso anno detiene i diritti di trasmissione in co-esclusiva dei match di Europa League e Conference League.

Il pronostico

Che all’andata la Roma non meritasse la sconfitta è fuori da ogni dubbio. I giallorossi hanno avuto diverse occasioni per passare in vantaggio ma non le hanno sfruttate. Non potranno commettere errori nella gara di ritorno, dove vincere con almeno un gol di scarto significherebbe andare ai supplementari. Al netto delle possibili assenze, la squadra di Mourinho dovrebbe riuscire ad avere la meglio su un Salisburgo che, come dimostrò lo scorso autunno nel doppio confronto con il Milan, fuori casa è meno temibile.

Le probabili formazioni di Roma-Salisburgo

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Matic, Cristante, El Shaarawy; Dybala, Pellegrini; Abraham.
SALISBURGO (4-3-1-2): Kohn; Ulmer, Bernardo, Solet, Dedic; Seiwald, Gourna-Douath, Capaldo; Adamu; Fernando, Okafor.

La Roma riuscirà a vincere con almeno due gol di scarto?

  • (51%, 96 Votes)
  • No (49%, 93 Votes)

Total Voters: 189

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-0