Cristiano Ronaldo, Report fa le carte alla Juventus: social divisi

Cristiano Ronaldo, Report, in onda questa sera in prima serata su Rai 3 fa le carte alla Juventus: ma i social sono divisi

Intanto c’è una data: il prossimo 27 marzo, secondo quella che è stata la notizia riportata da Sky Sport oggi, si dovrebbe aprire il processo contro la Juventus nell’ambito dell’inchiesta Prisma, quella della Procura di Torino, che ha portato anche alle dimissioni di Andrea Agnelli.

Cristiano Ronaldo, Report fa le carte alla Juventus: social divisi
Cristiano Ronaldo ©️LaPresse

Poi, tornando alla notizia in sé, c’è molta attesa, soprattutto per quelli che non sono tifosi della Juventus, per l’inchiesta di Report che andrà in onda questa sera all’interno del programma su Rai 3. La trasmissione di Ranucci, che di solito ci mette sempre lo zampino quando sente puzza di bruciato, ha cercato di pubblicizzare in tutti i modi i servizi che si vedranno in prima serata. Servizi che toccano da vicino la società piemontese e soprattutto cercano di fare chiarezza sull’ormai famosa carta Cristiano Ronaldo, quella che non si trovava, e che secondo gli inquirenti poteva essere una prova schiacciante del modus operandi della Vecchia Signora. Insomma, una vera e proprio bomba. Ma sarà davvero così?

Cristiano Ronaldo, i social divisi su Report

Sulle pagine social del programma è stata mandata in onda un’anteprima di quello che si vedrà questa sera. Con la famosa “Carta Ronaldo” che mai sarebbe stata firmata dal giocatore dell’Al Nassr che secondo un procuratore sportivo rimasto anonimo, lo stesso portoghese non avrebbe firmato perché qualcuno “l’ha consigliato bene”.

Cristiano Ronaldo, Report fa le carte alla Juventus: social divisi
Nedved e Agnelli ©️LaPresse

E l’attesa, dopo questa breve clip, è salita e anche di tanto. Certo, c’è da dire e sottolineare che i social attorno a questa trasmissione sono molto divisi. Soprattutto perché Report in alcuni casi è stato tacciato di faziosità. E non sono solamente i fan della squadra al centro dell’inchiesta di questa sera a pensarlo, ma anche tifosi di altre squadre che non riescono a vedere una totale imparzialità in quelli che sono i servizi che di solito vengono mandati in onda. Ora, vedremo sicuramente quello che succederà questa sera, e vedremo inoltre quali saranno le reazioni. Ma senza dubbio potrebbe anche finire tutto senza nessuna novità in particolare, anche perché le carte soprattutto dopo le dimissioni di Agnelli sono girate su tutti i giornali nazionali che le hanno ribaltate e spiattellate in tutte le pagine e condite con tutte le salse. Insomma: vedremo.