Tottenham-Arsenal, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Tottenham-Arsenal è una partita valida per la ventesima giornata di Premier League e si gioca domenica alle 17:30: statistiche, tv, formazioni, pronostici.

Il fascino del North London Derby tra Tottenham e Arsenal non si discute. La rivalità e l’odio reciproco che caratterizzano questa sfida la rendono una delle più attese della Premier League. Ma questa che va in scena in casa degli Spurs, all’alba del girone di ritorno, mette in palio punti davvero pesanti. E può addirittura indirizzare il campionato.

Tottenham-Arsenal, Premier League: probabili formazioni, pronostici
Saka ©️LaPresse

Ed il perché è presto detto. Ieri il Manchester City è caduto a sorpresa nella stracittadina con il Manchester United, sprecando l’opportunità di ridurre il divario dall’Arsenal capolista. A questo punto la squadra di Mikel Arteta, prima a quota 44 punti, ha la grande occasione di portarsi addirittura a +8 sui Citizens secondi nel caso in cui dovesse imporsi nuovamente sugli Spurs, già battuti 3-1 all’andata all’Emirates Stadium. Immaginiamo che Xhaka e compagni avranno fatto un tifo sfrenato per i Red Devils, che con il successo per 2-1 sui cugini gli hanno aperto una vera e propria “autostrada” verso il titolo. Ora tocca ai Gunners imboccarla. Al contrario, la vittoria dello United non è una buona notizia per gli uomini di Antonio Conte, che hanno visto prendere il largo ad una delle più serie concorrenti nella lotta per il quarto posto. Gli Spurs dopo diciotto giornate di campionato sono quinti a quota 33 punti, ben undici in meno rispetto all’Arsenal, e ne devono recuperare due sul sorprendente Newcastle, qualche ora prima impegnato con il Fulham.

L’Arsenal ha una grande occasione

Conte sta provando a tirarsi fuori da un momento difficile. Lo sfogo di qualche settimana fa, in cui ha detto chiaramente che la sua squadra non è pronta per lottare per grandi obiettivi, sembra aver sortito qualche effetto.

Tottenham-Arsenal, Premier League: probabili formazioni, pronostici
Kane ©️Ansafoto

Gli Spurs, dopo la sconfitta interna con l’Aston Villa, hanno battuto 4-0 il Crystal Palace in Premier League e 1-0 il Portsmouth in FA Cup. Procede spedita invece la serie positiva dei Gunners: da quando è ripresa la stagione hanno ottenuto vittorie prolifiche contro West Ham e Brighton, pareggiato a reti bianche con il Newcastle e travolto il modesto Oxford United in FA Cup. L’Arsenal ha vinto 14 delle 17 gare giocate, perdendo solamente con il Manchester United nello scontro diretto dello scorso 4 settembre. I precedenti fanno sorridere la squadra di Arteta, ma è vero anche che il Tottenham ha vinto gli ultimi tre incontri giocati allo Spurs Stadium, tra cui quello decisivo di maggio 2022, che regalò la qualificazione Champions al club allenato dal tecnico salentino.

Come vedere Tottenham-Arsenal in diretta tv e in streaming

Tottenham-Arsenal è in programma domenica alle 17:30. Si potrà seguire in diretta tv su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport 4K (canale 213). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in streaming tramite l’applicazione Sky Go, il servizio per dispositivi mobili, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Difficile pronosticare i derby, imprevedibili per natura. Tra le due chi ha fatto meglio finora è sicuramente l’Arsenal, che ha la grande occasione di portarsi a +8 dal City ed involarsi verso uno storico ed insperato titolo ma espugnare lo stadio del Tottenham non sarà una passeggiata. Allo stesso tempo ci sono buone possibilità che i Gunners – gli Spurs potrebbero patire parecchio la loro intensità di gioco – conquisteranno almeno un punto in una gara da almeno tre gol complessivi, in cui tutte e due le squadre dovrebbero andare a segno. Kane, spesso scatenatosi ogni volte che ha visto biancorosso, potrebbe finire nel tabellino dei marcatori.

Le probabili formazioni di Tottenham-Arsenal

TOTTENHAM (3-4-3): Lloris; Romero, Dier, Lenglet; Doherty, Bissouma, Hojbjerg, Perisic; Kulusevski, Kane, Son.
ARSENAL (4-2-3-1): Ramsdale; White, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Xhaka, Partey; Saka, Odegaard, Martinelli; Nketiah.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2