Berrettini e Musetti, United Cup al via: calendario e prize money

Berrettini e Musetti sbarcano a Brisbane per la prima edizione del nuovo format: tutto quello che c’è da sapere sulla United Cup.

È iniziata con un suggestivo giro in barca, l’avventura degli azzurri in United Cup. La prima in assoluto, considerando che il format a squadre miste è nuovo di zecca e che ha preso il posto dell’Atp Cup.

Berrettini e Musetti, United Cup al via: calendario e prize money
©️LaPresse

La data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 29 dicembre prossimo. Si giocherà tra Sidney, Brisbane e Perth e sono diciotto, in totale, le Nazionali che vi prenderanno parte. Quella italiana può fare affidamento su due giganti di tutto rispetto: hanno accolto l’invito, decidendo di iniziare la stagione tennistica così, sia Matteo Berrettini che Lorenzo Musetti. Sulla carta la squadra è dunque fortissima e ha ben più di una speranza di far bene e di sbaragliare la concorrenza nella terra dei canguri.

Sorteggiata nel gruppo E, l’Italia del romano e del carrarino dovrà vedersela con il Brasile e con la Norvegia. Il debutto dei rappresentanti del Bel Paese è previsto tra giovedì 29 e venerdì 30 dicembre; Berrettini scenderà in campo contro Monteiro all’1 (ora italiana) del 30 e il 3 gennaio contro Ruud. Musetti giocherà invece già il 29 contro Meligeni Alves, per poi affrontare Durasovic il 2 gennaio. Ora che abbiamo scoperto quando giocano Berrettini e Musetti in United Cup, non resta che capire quanto guadagneranno nel caso in cui dovessero vincere.

Berrettini e Musetti, quanto guadagna chi vince la United Cup?

Il montepremi complessivo del nuovo format ammonta a 15 milioni di dollari, da distribuire equamente tra Atp e Wta. A decretare il guadagno del singolo giocatore sarà un punteggio sul quale incideranno diversi fattori.

Berrettini e Musetti, United Cup al via: calendario e prize money
Bronzetti, Trevisan, Berrettini e Musetti (Instagram)

La quota di partecipazione sarà assegnata in base al piazzamento in classifica e alla posizione nella squadra del giocatore. Un più alto piazzamento nel ranking determinerà una quota più alta, ma sul premio in denaro individuale incideranno anche le vittorie in singolare e quelle di squadra. Si va da un minimo di 20mila dollari ad un massimo di 200mila, ragion per cui la posta in palio è piuttosto alta.

Quanto alla copertura televisiva, sarà Super Tennis ad assicurare la diretta dei match dell’Italia in programma alla United Cup. Saranno visibili, così come una selezione di altre sfide della fase a gironi e di quella finale, sul canale 212 di Sky e sul 64 del digitale terrestre. La piattaforma streaming SuperTennix offrirà invece la possibilità di vedere tutti i match in calendario, alcuni dei quali saranno trasmessi anche su Sky Sport e in streaming su NOW e Sky Go.