Camila Giorgi non passa inosservata: Nardi e Cobolli ci lasciano il cuore

Camila Giorgi, la più ambita del circuito è ancora lei: due new entry illustri nella cerchia degli spasimanti della tennista di Macerata.

Papà Sergio ha fatto di tutto perché diventasse una campionessa. L’ha allenata come se dovesse arruolarsi nei marines, senza mai lasciare nulla al caso. Tra boxe e palestra, allenamenti in campo e jogging sfrenato, ha fatto di lei una vera e propria combattente.

Camila Giorgi, tutti ai suoi piedi: le nuove leve sono pazze di lei
Instagram

La potenza dei suoi colpi Camila Giorgi la deve senz’altro ad un metodo che, per quanto inusuale, l’ha resa fortissima. Ed è sempre merito del padre, che è anche il suo coach, se la tennista di Macerata può vantare uno dei fisici più belli e perfetti di tutto il circuito. Fisico di cui lei stessa è perfettamente consapevole e che non manca mai di esibire, com’è giusto che sia, sui social network.

Tra completini intimi e abiti fru-fru, vestiti cortissimi e capi stretti come una seconda pelle, l’ex numero 1 d’Italia ha sempre un asso nella manica da tirar fuori all’occorrenza. Come il video, postato nelle scorse ore, in cui appare in lingerie. Un filmato ,quello tratto da uno shooting in cui la tennista si diverte a giocare con il pizzo dello slip e del suo reggiseno, che non poteva lasciare indifferenti i suoi fan. E che ha stupito, tra tanti, anche due dei suoi colleghi, evidentemente estasiati da tanta bellezza e da un così sfacciato sex appeal.

Camila Giorgi reginetta del tour

Non deve essere facile, in effetti, resistere al fascino prorompente dell’atleta di Macerata, che nel 2021 ha vinto il suo primo Masters 1000 e raggiunto il punto più alto della sua carriera.

Camila Giorgi, tutti ai suoi piedi: le nuove leve sono pazze di lei
Instagram

I numeri del suo profilo social sono significativi: la Giorgi è seguita da quasi 700mila persone che la osannano e che farebbero carte false pur di strapparle un appuntamento. Pur di poterla vedere, almeno una volta, dal vivo. Con indosso, magari, uno dei suoi abitini supersexy, sempre accompagnati da tacchi vertiginosi e collant velati da far girare la testa. E il dito sul cuoricino, simbolo di apprezzamento, è scappato anche ad alcune delle nuove leve del tennis italiano, che certamente la conosceranno di persona ma che mai si abitueranno al suo carisma e al suo fascino.

Tra i tanti like – e non solo stavolta – Camila si è beccata anche quelli di Luca Nardi e Flavio Cobolli, i due atleti italiani che stanno seguendo le orme di Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti. Segno che la campionessa di Montreal è una di quelle bellezze che non lasciano indifferenti nessuno. Ma proprio nessuno.