Camila Giorgi, rebus con selfie piccante: messaggio in codice su Instagram

Camila Giorgi posta delle storie piuttosto criptiche con tanto di frecciatina al veleno: cosa c’è dietro quegli strani contenuti.

Tre post criptici, uno dietro l’altro. Così, in un sabato sera prenatalizio, Camila Giorgi ha voluto riaccendere i riflettori su di sé e stuzzicare la curiosità dei follower, del tutto ignari di cosa stia combinando la loro tennista del cuore.

Camila Giorgi, rebus con selfie supersexy: messaggio in codice su Instagram
Instagram

I contenuti postati dalla campionessa di Macerata hanno dato vita ad un rebus senza precedenti. Uno di quelli che non vedi l’ora di risolvere ma che non sai come, non essendoci all’apparenza alcun filo logico che li leghi l’un altro. Sembrerebbe trattarsi di Instagram stories fondamentalmente sconnesse, intervallate da una frecciatina, ma qualcosa ci dice che la sua intenzione fosse quella di pungere qualcuno. E molto probabilmente ci è anche riuscita, pur con garbo ed eleganza.

Ma partiamo dall’inizio, dal primo video. In principio si vede la sua gamba, adornata da uno splendido paio di collant velati e un po’ maliziosi. Dopodiché la telecamera indugia su una borsa e su un grande spazio desolato che non si capisce bene cosa sia, un parcheggio presumibilmente. A quel punto arriva il piatto forte della serata, ossia la stoccata. Perché di questo si tratta, benché la Giorgi non sia solita fare queste cose.

Camila Giorgi punge ed esce allo scoperto

“Non ho mai voluto essere una principessa – questa la traduzione dello screenshot che appare nelle sue storie di Instagram – Ho sempre voluto essere una strega“. Chi ha orecchie per intendere intenda, ma il succo del discorso è comunque piuttosto chiaro. La bella Camila sembra voler dire che non ha bisogno che qualcuno la salvi: che sa farlo da sé e che non le serve che qualcuno lo faccia al posto suo.

Camila Giorgi, rebus con selfie supersexy: messaggio in codice su Instagram
Instagram

Che ci sia qualche riferimento, seppur velato, alla storia d’amore naufragata con il tennista argentino Santiago Taverna? Non possiamo escluderlo, a maggior ragione perché, come abbiamo detto, la tennista italiana non è solita lanciare frecciatine di questo tipo tramite social network. Preferisce di gran lunga posare e scattarsi selfie supersexy, mostrare i suoi outfit e ammiccare all’obiettivo.

Che è poi esattamente quello che ha fatto subito dopo aver lanciato quel messaggio in codice: condividere un autoscatto delizioso che non si capisce bene se sia stato scattato in diretta o se sia stato rispolverato dal suo archivio personale. Resta il fatto che è difficile comprendere quale fosse il suo intento ieri e cosa realmente si nasconda dietro il rebus che ha messo in piedi via Instagram. Forse lo scopriremo, o forse no.