Inghilterra-Francia, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici

Inghilterra-Francia è una partita valida per i quarti di finale dei Mondiali 2022 e si gioca sabato alle ore 20:00: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

Lo scontro che emana maggior fascino tra i quarti di finale. Senza se e senza ma. Lo chiamano il derby della Manica, ma la rivalità tra Francia e Inghilterra, storiche antagoniste anche al di fuori dell’ambito calcistico, ha radici secolari. In un lontano passato entrambe hanno cercato di dominare il mondo, oggi aspirano a farlo con quello del calcio.

Inghilterra-Francia, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Mbappé e Giroud ©️LaPresse

Il problema è che dopo sabato sera soltanto una rimarrà in lizza per la vittoria finale, mentre l’altra sarà costretta a lasciare a malincuore il Qatar, ovviamente a mani vuote. Chi resta nel Golfo Persico, invece, affronterà in semifinale la vincente del match tra Marocco e Portogallo. Con la prospettiva assai concreta di incontrare poi una delle due grandi sudamericane nella finalissima di Lusail. Insomma, gli ingredienti per assistere ad una partita ad alto indice di spettacolarità, allo stadio A-Bayt di Al Khor, ci sono tutti: sia gli uomini di Didier Deschamps che quelli di Gareth Southgate sono approdati tra le prime otto con enormi ambizioni. E, quel che più conta, in ottima salute.

Inghilterra alla prova della verità

Inghilterra-Francia, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Bellingham ©️LaPresse

Per gli inglesi si tratta inevitabilmente dell’ennesima prova del nove. L’esame Francia, contro la selezione campione del mondo in carica e sulla carta la più forte del pianeta forse al pari del Brasile, per capire una volta per tutte se sia davvero questa la generazione giusta per riportare “il calcio a casa”, come dice il famoso coro che però non ha portato fortuna nel 2021 agli Europei – finale persa ai rigori con l’Italia – e mettere fine ad un’attesa che si protrae dal lontano 1966. L’Inghilterra – arrivata già tra le prime quattro in Russia nel 2018 – è una squadra dal potenziale elevatissimo, completa in tutti i reparti e che può contare su giovani talenti ormai definitivamente sbocciati negli ultimi due anni.

Uno di questi è il classe 2002 Jude Bellingham, grande protagonista della vittoria agli ottavi con il Senegal, diventato a pieno titolo uno dei migliori centrocampisti del mondo.

Porta forse il suo volto questa nazionale che muore dalla voglia di dimostrare di essere pronta a fare il salto di qualità, in modo tale che non venga ricordata come l’ennesima incompiuta, che si scioglie come neve al sole alla prima difficoltà. Finora Southgate, criticatissimo dopo la retrocessione in Lega B di Nations League, può rimproverarsi davvero poco: i suoi sono imbattuti, hanno vinto il girone con 7 punti su 9 disponibili e complessivamente hanno segnato 12 gol, miglior attacco del Mondiale insieme a quello del Portogallo. Il neo è stato il pareggio a reti bianche con gli Usa, gli unici ad imbrigliare tatticamente i Tre Leoni. Spazzato via 3-0 invece il Senegal: gli africani si sono disuniti dopo il primo gol e per l’Inghilterra a quel punto è stato un gioco da ragazzi.

Mbappé è inarrestabile

Un percorso tutto sommato netto anche per i transalpini, sconfitti solamente nell’ininfluente terza partita del girone con la Tunisia (0-1) con la qualificazione e il primo posto già in tasca. Deschamps in quell’occasione esagerò con il turnover e qualche motivazione venne fisiologicamente a mancare. Manifesta invece la superiorità di Mbappé e compagni negli altri tre match: la Francia ha travolto l’Australia all’esordio (4-1), l’ha spuntata di misura 2-1 sulla Danimarca grazie ad una doppietta del fenomeno del Psg, che si è ripetuto nell’ottavo di finale con la Polonia, abbattuta 3-1.

Contro i polacchi Mbappé ne ha segnati altri due – uno più bello dell’altro – ed è già a quota cinque gol. In questo momento in pochi possono tenergli testa e potrebbe diventare lui l’ago della bilancia nell’equilibrata sfida con gli inglesi. La Francia, piuttosto, qualche problemino ce l’ha in difesa, che in Qatar non è mai rimasta inviolata.

Inghilterra-Francia: le ultime notizie sulle formazioni

Inghilterra-Francia, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Deschamps ©️LaPresse

Nell’Inghilterra partirà sicuramente dalla panchina Sterling: l’attaccante del Chelsea aveva lasciato il ritiro per stare accanto ai suoi familiari, coinvolti in una rapina a mano armata. Non ci sarà neppure White, anche lui assente per motivi personali. Nessun problema invece per il centrocampista Rice, che mercoledì aveva saltato l’allenamento. Al centro dell’attacco Southgate confermerà Kane, affiancato dalle stelline Saka e Foden. E si rivedrà il centrocampo a tre con Henderson, in gol nell’ottavo contro il Senegal.

Dall’altro lato Deschamps punta sul rodato 4-2-3-1, con Griezmann a fare da raccordo tra il centrocampo e l’attacco, una nuova veste che ne ha fatto un perno di questa squadra. Sul milanista Giroud, che dopo il gol alla Polonia ha superato Henry ed è diventato il giocatore più prolifico della storia dei Bleus. In difesa il c.t. si affida invece a Varane e Upamecano.

Come vedere Inghilterra-Francia in diretta tv e in streaming

Inghilterra-Francia è un match valido per i quarti di finale dei Mondiali 2022 ed è in programma martedì alle 16:00 all’Al-Bayt Stadium di Al Khor. Si potrà vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in diretta streaming su RaiPlay. Per assistere alla partita da smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basterà accedere al sito. Tutti gli incontri dei campionati del mondo di Qatar 2022 sono un’esclusiva della Rai.

Il pronostico

Non mancheranno gol e spettacolo in questo quarto di finale che promette scintille. I numeri offensivi delle due selezioni del resto parlano chiaro: si tratta di due formazioni che hanno una quantità di talento offensivo impressionante e che finora hanno segnato con straordinaria regolarità. La differenza, come abbiamo già detto, potrebbe farla un fenomeno assoluto come Mbappé, che con la sua esplosività può mettere in seria difficoltà i difensori inglesi. Entrambe andranno in ogni caso verosimilmente a segno in un match in cui a spuntarla dovrebbero essere gli uomini di Didier Deschamps.

Le probabili formazioni di Inghilterra-Francia

INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Bellingham, Rice, Henderson; Saka, Kane, Foden.
FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Koundé, Varane, Upamecano, T. Hernandez; Tchouaméni, Rabiot; Dembélé, Griezmann, Mbappé; Giroud.

Inghilterra-Francia: chi va in semifinale?

  • Francia (72%, 138 Votes)
  • Inghilterra (28%, 54 Votes)

Total Voters: 192

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 1-2