Olanda-Argentina, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici

Olanda-Argentina è una partita valida per i quarti di finale dei Mondiali 2022 e si gioca venerdì alle ore 20:00: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

E così sarà di nuovo Olanda contro Argentina, la sfida che è ormai diventata a tutti gli effetti un grande classico della storia dei Mondiali. Questo sarà addirittura il sesto confronto tra le due selezioni, protagoniste in passato di battaglie epiche, tra cui la finalissima del 1978 a Buenos Aires, che coincise con il primo storico trionfo dei sudamericani. Una rivalità che si rinnova dopo otto anni, quando nel Mondiale brasiliano si affrontarono in semifinale. Nessuna delle due riuscì a sbloccarla nei 120 minuti e servirono i calci di rigore per decidere la sfidante della Germania nella finale di Rio de Janeiro. Dal dischetto la spuntò l’Argentina, approfittando degli errori di Vlaar e Sneijder, ipnotizzati dal portiere Romero.

Olanda-Argentina, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Messi e Alvarez ©️Ansafoto

La stella di quell’Albiceleste, manco a dirlo, era sempre Leo Messi, a cui manca solo l’agognata coppa del mondo con la Selección per coronare una carriera leggendaria. Tre gol e una dose infinita di personalità per il 35enne fenomeno del Psg, che ha preso letteralmente per mano la sua nazionale dopo l’inizio-shock con l’Arabia Saudita.

Messi sta trascinando l’Argentina

Le magie della Pulce di Rosario e gli aggiustamenti tattici del commissario tecnico Lionel Scaloni – l’inserimento di tre giocatori che si stanno rivelando fondamentali come Enzo Fernandez, Mac Allister e Julian Alvarez – hanno contribuito a scacciare i fantasmi di una clamorosa eliminazione. L’Argentina ha battuto senza grossi problemi Messico e Polonia – entrambe con il risultato di 2-0 – e negli ottavi di finale è riuscita a scardinare l’ermetica difesa dell’Australia pur brillando meno rispetto alle gare precedenti.

Sul tabellino dei marcatori sono finiti il solito Messi e Alvarez ma nel finale gli uomini di Scaloni si sono presi troppi rischi, incassando il gol del 2-1 e tenendo vive le speranze dei Socceroos fino all’ultimo. Salvifico l’intervento del portiere Martinez sull’australiano Kuol nei minuti di recupero, che ha evitato un pericoloso supplementare.

L’Olanda sa come fare male

Olanda-Argentina, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Dumfries ©️Ansafoto

C’è chi sostiene che il “vero” Mondiale dell’Argentina comincerà proprio contro gli Oranje di Louis van Gaal, una selezione che senza strafare ha centrato l’obiettivo minimo che si era prefissata prima di partire per il Qatar. L’Olanda non ha forse i nomi altisonanti che aveva nelle edizioni passate ma è una squadra molto solida e organizzata, che ha più di una freccia nel proprio arco per fare male agli avversari. E che soprattutto non perde da ben 19 partite, dall’ultimo Europeo per intenderci. Nella fase a gironi è passata come prima battendo Senegal e Qatar senza subire gol e pareggiando 1-1 contro l’Ecuador. È salita di livello negli ottavi, quando ha fatto “sfogare” gli Usa e il loro palleggio sterile e colpire al momento opportuno (3-1) sfruttando la superba prestazione dell’interista Dumfries, assatanato sulla fascia destra e man of the match con due assist e un gol.

Ha segnato anche Depay, mentre è rimasto all’asciutto Gakpo, il giovane attaccante del Psv Eindhoven che sembra essere esploso proprio qui in Qatar con tre gol nella fase a gironi.

Olanda-Argentina: le ultime notizie sulle formazioni

Van Gaal non cambia nulla e confermerà l’undici che ha battuto 3-1 gli statunitensi. Riecco la difesa a tre, con Timber al posto dell’ex juventino de Ligt, che partirà nuovamente dalla panchina. Accanto a lui giocheranno capitan van Dijk e Aké. Sulle fasce agiranno invece Dumfries e Blind, con de Jong e l’atalantino de Roon in mezzo. Davanti nessun centravanti di peso, ma il duo “leggero” formato da Gakpo e Depay: alle loro spalle toccherà ancora a Klaassen.

Il rebus di Scaloni riguarda la presenza di Di Maria, di nuovo afflitto da problemi di natura muscolare. L’ala della Juventus farà di tutto per esserci, mentre potrebbe non farcela il “Papu” Gomez, alle prese con una distorsione alla caviglia. In attacco Julian Alvarez ha ormai scalzato l’interista Lautaro Martinez, in difesa invece dovrebbero giocare Otamendi e Romero, malgrado la pressione di Lisandro Martinez.

Come vedere Olanda-Argentina in diretta tv e in streaming

Olanda-Argentina è un match valido per i quarti di finale dei Mondiali 2022 ed è in programma martedì alle 16:00 al Lusail Iconic Stadium di Lusail. Si potrà vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in diretta streaming su RaiPlay. Per assistere alla partita da smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basterà accedere al sito. Tutti gli incontri dei campionati del mondo di Qatar 2022 sono un’esclusiva della Rai.

Il pronostico

Poco appariscente, ma cinica e concreta: quest’Olanda vuole recitare il ruolo di outsider in questo Mondiale ed ha tutto per mettere in difficoltà l’Argentina, che ha già balbettato contro formazioni molto solide e organizzate in fase di non possesso. Messi e compagni restano i favoriti per il passaggio del turno ma si profila un match caratterizzato da grande equilibrio – sulla falsariga degli ultimi due precedenti (2006 e 2014), che sono terminati 0-0 – e per larghi tratti bloccato, in cui i gol complessivi saranno probabilmente meno di quattro. Il pareggio nei 90 minuti è un’opzione percorribile.

Le probabili formazioni di Olanda-Argentina

OLANDA (3-4-1-2): Noppert; Timber, van Dijk, Aké; Dumfries, F. de Jong, de Roon, Blind; Klaassen; Gakpo, Depay.
ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Romero, Otamendi, Acuna; Fernandez, De Paul, Mac Allister; Di Maria, Messi, Alvarez.

Olanda-Argentina: chi va in semifinale?

  • Argentina (68%, 411 Votes)
  • Olanda (32%, 191 Votes)

Total Voters: 602

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 1-1