Serbia-Svizzera, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici

Serbia-Svizzera è una partita della fase a gironi dei Mondiali 2022 e si gioca venerdì alle ore 20:00: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

SERBIA – SVIZZERA | venerdì ore 20:00

Considerata un po’ da tutti come una delle possibili sorprese di questo Mondiale, la Serbia si conferma squadra talentuosa ma assolutamente indecifrabile. E come quattro anni fa in Russia adesso rischia di mancare di nuovo la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta di un campionato del mondo. Ironia della sorte, nel match decisivo gli uomini di Dragan “Pixie” Stojkovic dovranno vedersela con la Svizzera: sorteggiati anche all’epoca nello stesso raggruppamento, nel 2018 furono proprio gli elvetici a sbarrare definitivamente la strada alla selezione balcanica, rimontata dalle reti di Xhaka e Shaqiri, entrambi di origine albanese-kosovara e protagonisti di un’esultanza che suscitò una marea di polemiche. Mitrovic e compagni in Qatar hanno l’occasione di “vendicare” quella dolorosa sconfitta ma non hanno alternative alla vittoria per scavalcare i rossocrociati di Murat Yakin.

Serbia-Svizzera, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Mitrovic e Pavlovic ©️Ansafoto

Mentre la Svizzera è a quota tre punti e può anche permettersi di pareggiare – dando per scontato che il Camerun, nell’altro match, non riesca ad avere la meglio sul Brasile già qualificato e quasi certo del primo posto – la Serbia ha un solo punto come gli africani, è al momento in fondo alla classifica e nell’ultima giornata deve per forza vincere per poter vedere il traguardo degli ottavi. Una situazione difficile, da win or go home, causata principalmente da alcune scelte difensive scriteriate nella sfida con il Camerun, in cui i serbi si sono fatti recuperare due gol dopo essere andati in vantaggio 3-1. Della solidità che aveva mostrato all’esordio contro il Brasile, insomma, non c’è stata traccia.

La Svizzera avrà anche meno talento ma finora si è dimostrata più costante ed organizzata rispetto alla Serbia. Ha resistito all’assedio brasiliano per oltre 80 minuti, arrendendosi al gran gol di Casemiro ma uscendo dal campo a testa altissima. Aveva tenuto la porta inviolata invece nel debutto contro il Camerun, piegato 1-0 grazie ad una rete del centravanti di origini camerunesi Embolo. Difensivamente, dunque, niente da dire. Qualche problema Yakin ce l’ha in attacco: i tiri in porta totali si contano sulle dita di una mano.

Serbia-Svizzera: le ultime notizie sulle formazioni

Serbia-Svizzera, Mondiali 2022: diretta tv, probabili formazioni, pronostici
Sommer e Xhaka ©️Ansafoto

Contro il Camerun sono saliti in cattedra due uomini-chiave della Serbia: Milinkovic-Savic e Mitrovic, entrambi a segno. Stojkovic punta ancora su di loro e sulla qualità di Tadic, che come al solito prenderà posto sulla trequarti. Altra panchina quindi per lo juventino Vlahovic, non ancora al meglio come ha spiegato il commissario tecnico. L’unico dubbio dell’allenatore riguarda la difesa, dove bisognerà monitorare le condizioni di Pavlovic, uscito per problemi muscolari lunedì scorso nella sfida coi Leoni Indomabili.

Dall’altro lato, Yakin schiererà la sua Svizzera con il 4-2-3-1 e la formazione titolare sarà verosimilmente identica a quella che ha affrontato il Brasile. La sola differenza è il ritorno di Shaqiri: l’ex interista ha recuperato ed inizierà dal 1′ al posto di Rieder.

Come vedere Serbia-Svizzera in diretta tv e in streaming

Serbia-Svizzera è un match valido per la terza giornata della fase a gironi dei Mondiali 2022 ed è in programma venerdì alle 20:00 allo Stadium 974 di Doha. Si potrà vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Raisport+HD (canale numero 58 e 558 del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming su RaiPlay. Per assistere alla partita da smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basterà accedere al sito. Tutti gli incontri dei campionati del mondo di Qatar 2022 sono un’esclusiva della Rai.

Il pronostico

La Serbia non ha l’opportunità di fare calcoli. Necessita dei tre punti se vuole scavalcare la Svizzera e proseguire la sua avventura. Il copione di questo match è facilmente prevedibile: gli uomini di Stojkovic all’arrembaggio nel tentativo di trovare quanto prima la via del gol. Dietro, però, concederanno sicuramente qualcosa, esponendosi al rischio contropiede: ecco perché è assai probabile che vadano a segno entrambe in una sfida che si preannuncia movimentata soprattutto nella ripresa. Non è neppure da escludere che si accendano gli animi, alla luce di quello che successe 4 anni fa: occhio ai cartellini gialli.

Le probabili formazioni di Serbia-Svizzera

SERBIA (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Milenkovic, Veljkovic, Pavlovic; Zivkovic, Maksimovic, Lukic, Kostic; Tadic, S. Milinkovic-Savic; Mitrovic.
SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez; Xhaka, Freuler; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo.

Serbia-Svizzera: chi vince?

  • Serbia (60%, 108 Votes)
  • Pareggio (26%, 46 Votes)
  • Svizzera (14%, 25 Votes)

Total Voters: 179

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 2-1