Argentina-Arabia Saudita, non solo i recuperi extra: è un Mondiale da record

Argentina-Arabia Saudita, continuano le “stranezze” in Qatar: per ben tre volte l’arbitro Vincic è dovuto intervenire.

Quel numero 14 sullo schermo, ieri pomeriggio durante la sfida tra Inghilterra e Iran, non poteva certo passare inosservato. In effetti non capita frequentemente di veder campeggiare sulle tabelle luminose un extra-time di tali proporzioni. Quattordici minuti di recupero, a causa del lungo stop per l’infortunio del portiere iraniano. Ma, al di là della pausa, è comunque una cifra monstre, a cui non siamo abituati. Evidentemente gli arbitri di Qatar 2022 hanno ricevuto direttive ben precise. Bisogna recuperare tutto, fino all’ultimo millesimo di secondo.

Argentina-Arabia Saudita, non solo i recuperi extra: è un Mondiale da record
Messi ©️Ansafoto

Ma anche il match tra Senegal e Olanda non è stato da meno. Tra primo e secondo tempo i minuti di recupero complessivi sono stati dieci. La “saga” è proseguita anche nella terza partita, Usa-Galles. Dopo il gol dell’1-1 del gallese Bale, siglato nei finale, l’incontro è proseguito per altri nove minuti oltre il 90′. Si è ritornati in un certo senso alla normalità in Argentina-Arabia Saudita, la gara che si sta giocando in questo momento. Nel primo tempo l’arbitro ha assegnato un recupero “umano”, nonostante gli stop per i consulti con il Var.

Argentina-Arabia Saudita, nel primo tempo annullati tre gol per fuorigioco

Argentina-Arabia Saudita, non solo i recuperi extra: è un Mondiale da record
Di Maria e l’arbitro Vincic ©️Ansafoto

Ma la sfida tra Messi e compagni e i sauditi rischia di passare alla storia anche per qualcos’altro: i gol annullati per fuorigioco. Per ben tre volte la bandierina si è sollevata nel primo tempo, in un’occasione dopo la segnalazione del Var. Messi e due volte Lautaro: l’urlo dei tifosi dell’Albiceleste è rimasto strozzato in gola, con gli uomini di Lionel Scaloni sorpresi dalla tattica spregiudicata del commissario tecnico Hervé Renard, che ha scelto di affrontare l’Argentina con una difesa altissima. Il record di gol annullati per fuorigioco, tuttavia, risale al Mondiale dell’82. In Kuwait-Inghilterra ne furono fischiati addirittura 20.