Qatar 2022, i pronostici sui marcatori della prima giornata

Qatar 2022, la rassegna iridata inizia col botto: tante le partite già potenzialmente decisive ai fini della qualificazione. Ecco chi può segnare. 

In Qatar – e non lo scopriamo certo adesso – le temperature rimangono alte anche nei mesi autunnali. Ma a far schizzare ulteriormente la colonnina del termometro verso l’alto contribuirà pure una prima giornata della fase a gironi che si preannuncia subito incandescente. Tante le partite già potenzialmente decisive ai fini della qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, tanti possibili “spareggi” anticipati. Si comincia domenica, alle 17 italiane, con l’attesa gara inaugurale tra i padroni di casa del Qatar e l’Ecuador, match valido per il gruppo A. Lunedì invece esordirà l’Inghilterra vicecampione d’Europa in carica. Per gli uomini di Gareth Southgate un debutto alquanto morbido con l’Iran: Harry Kane, cannoniere degli ultimi Mondiali, già affila gli artigli, un suo gol è altamente probabile.

Qatar 2022, i pronostici sui marcatori della prima giornata
©️Ansafoto

Bisognerà invece attendere martedì per assistere all’esordio dell’Argentina. Con la modesta Arabia Saudita potrebbe finire in goleada: oltre al solito Messi, occhio allo juventino Di Maria, apparso in grande spolvero nell’amichevole con gli Emirati Arabi. Per il Brasile, quello con la Serbia di Milinkovic-Savic e Vlahovic è uno scontro diretto per il primo posto. Non dovrebbero mancare i gol in una delle sfide più interessanti di questa fase: Neymar e Vinicius possono lasciare il segno, dall’altro lato attenzione a Mitrovic.

Qatar 2022: occhio a Musiala e Gakpo, Morata è una certezza con la Spagna

Qatar 2022, i pronostici sui marcatori della prima giornata
Bruno Fernandes ©️Ansafoto

Cristiano Ronaldo ha voglia di mettersi alle spalle le polemiche ed è uno dei probabili protagonisti del debutto del Portogallo con il Ghana. Ma un gettone lo si può puntare anche sui suoi compagni di squadra Bruno Fernandes e Leao. Deve provare a vincere la Spagna, in attesa dello scontro diretto con la Germania: la Costa Rica non è un ostacolo insormontabile e nel tabellino dei marcatori potrebbe finirci Morata, uno che con la Roja di Luis Enrique ha sempre risposto presente. Vittoria alla portata per i tedeschi: il teenager Musiala potrebbe creare diversi problemi alla difesa del Giappone.

Cerca i primi tre punti nella manifestazione pure la Francia campione in carica: l’Australia difficilmente riuscirà a limitare i danni dovendo fronteggiare ad un attacco micidiale come quello dei Bleus, trascinato dalla stella Mbappé. Nell’Olanda potrebbe infine brillare Gakpo, che nel Psv Eindhoven trova spesso la via del gol nonostante giochi in una posizione più arretrata. Per quanto riguarda il Belgio, che mercoledì affronterà il Canada, punteremmo invece una fiche sul centrocampista Tielemans, pericoloso dalla distanza.