Monica Bertini, battibecco in diretta: coro unanime sui social

Monica Bertini, la reazione ha lasciato tutti di stucco: ecco cosa è successo durante la diretta di Pressing di domenica sera.

Che se ne parlasse era il minimo. Quello che è accaduto sabato sera sugli spalti del Franchi, durante Fiorentina-Inter, ha generato un dibattito così acceso che ignorare l’episodio sarebbe stato pressoché impossibile. E infatti anche Monica Bertini e la squadra di Pressing, durante la diretta di ieri, hanno aperto l’argomento.

Monica Bertini
Instagram

Peccato solo che la chiacchierata sia culminata, per ovvie ragioni, in un vero e proprio battibecco a due. Perché non sono piaciute neanche un po’, alla padrona di casa della trasmissione cult di casa Mediaset, le dichiarazioni di un ospite intervenuto in merito all’aggressione consumatasi a Firenze.

Nel mirino della Bertini – e non solo – è finito il giornalista Mario Sconcerti, le cui parole hanno evidentemente urtato la bella Monica. “Ci sono le cosiddette attenuanti – ha detto Sconcerti parlando del fattaccio – Siamo tutti delle persone civili che ogni tanto perdono la testa. Nessuno può dire ammetto la violenza da frustrazione, però ci sono le frustrazioni. La frustrazione è una delle attenuanti”.

Lite al Franchi, Monica Bertini non ci ha visto più

Quando poi si è messo a parlare, addirittura, del delitto d’onore, Monica Bertini non ci ha visto più. “Mario, ci stanno guardando in tanti – lo ha redarguito la regina di Pressing – Dobbiamo essere nel nostro piccolo degli esempi e degli educatori. In nessun modo deve minimamente passare l’idea che un briciolo di violenza possa essere giustificata“.

Il battibecco si è protratto per qualche minuto ancora e se ne parla tuttora sui social network, dove il coro sembra comunque essere unanime. Il popolo di Twitter loda la Bertini per il “coraggio” che ha avuto nel “rimproverare” Mario Sconcerti. Tra elogi in stile “che gran donna” e svariati attestati di stima, Monica ha proprio fatto incetta di complimenti. Tutti, diciamocelo, più che meritati.