Cashback immediato ad ogni transizione: scopri come ottenerlo

Cashback per ogni transizione? Non è più un miraggio: scopri i dettagli dell’iniziativa e le regole per ottenerlo.

Postepay e Mastercard hanno annunciato il lancio di un nuovo servizio dal nome Request To Pay (che può essere abbreviato in R2P). Diversi sono i vantaggi collegati al progetto che ha lo scopo di digitalizzare le richieste di pagamento. Tra questi spicca la possibilità di ottenere un cashback per ogni transizione.

Cashback (fonte_ Pixabay) 20.10.2022-ilveggente.it
Pixabay

Ma cosa si intende con il termine Request To Pay? Si tratta di un servizio che permette alle imprese di inviare richieste di pagamento digitali ai propri clienti in tempo reale. Successivamente questi ultimi effettueranno il pagamento.

R2P, il nuovo servizio annunciato da Postepay e Mastercard

Il servizio R2P può essere utilizzato in diversi settori, tra cui i pagamenti online, delle bollette o delle fatture. Il progetto tende a dare un maggiore controllo ai consumatori che avranno la possibilità di gestire le loro spese con più trasparenza.

I clienti, infatti, riceveranno una notifica relativa alla richiesta di pagamento e potranno decidere se procedere con la transizione o meno. In questo modo, ogni pagamento sarà molto più sicuro. Postepay e Mastercard puntano anche a rendere le transizioni più semplici. Ogni consumatore potrà utilizzare una piattaforma apposita per i suoi pagamenti, dalla quale sarà possibile gestire tutto.

Si tratta di un traguardo molto importante e le due aziende non hanno nascosto il loro entusiasmo. Con il lancio di R2P, Postepay avrà l’occasione di ampliare il proprio “ecosistema” come affermato da Marco Siracusano, Ad della società che si occupa della commercializzazione delle carte prepagate.

Secondo il presidente di Mastercard Europe Mark Barnett, il servizio consentirà di assicurare una maggiore sicurezza e assistenza ai clienti. Inoltre sarà utile alle imprese, che si avvicineranno sempre più alla digitalizzazione. Oltre ai vantaggi per le due aziende, ci sono diversi benefici per i clienti che non si limitano a quelli di cui vi abbiamo già parlato (ossia la maggiore trasparenza e la possibilità di gestire i propri pagamenti da un’unica piattaforma).

Il cashback per i clienti di Postepay Digital, come funziona

Cashback (fonte_ Pixabay) 20.10.2022-ilveggente.it (1)
Pixabay

I consumatori che decidono di passare a Postepay Digital (ovvero la carta digitale di Poste Italiane) potranno usare un codice apposito per ottenere fino a 3 euro di cashback per ogni transizione effettuata.

L’unica condizione è che i pagamenti non siano inferiori ai 10 euro. Richiedere la carta digitale è semplice e può essere fatto tramite il cellulare: basta utilizzare il proprio Spid per accedere all’applicazione, inserire i propri dati e inviare la richiesta.

Dopo aver eseguito l’operazione, sarà possibile memorizzare la Postepay Digital nell’applicazione di Postepay grazie al Qr Code che apparirà una volta concluso l’acquisto. Alla fine del procedimento, il cliente riceverà una notifica (sia sull’app che nelle mail) da parte degli operatori di Poste Italiane che confermeranno l’attivazione della carta.