DAZN, annuncio ufficiale: sito di scommesse con “regalo” alla Serie A

DAZN, arriva l’annuncio ufficiale da parte di Shay Segev, Ceo della piattaforma di streaming che i diritti esclusivi della Serie A

DAZN rilancia. Non molla. Nonostante i problemi di streaming – che sembrano risolti – che hanno accompagnato le prime giornate della Serie A. L’annuncio è ufficiale e arriva direttamente dal Ceo dell’azienda, Shay Segev, che ha rilasciato una dichiarazione esclusiva ad Agipronews, a margine dell’evento che si sta tenendo a Barcellona SBC Summit.

DAZN
Diletta Leotta, volto noto di Dazn, presente da subito nella piattaforma streaming ©️LaPresse

Si parla di accordo fatto, già trovato, con e-play 24, una società “con sede a Gibilterra che sta gestendo per noi Dazn Bet, che sarà uno skin (rivenditore online) di questo concessionario che l’autorizzazione da parte dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli” ha detto il Ceo di Dazn. “Lanceremo il servizio quando saremo pronti” ha anche aggiunto.

DAZN, “regalo” alla Serie A

DAZN
©️LaPresse

Come spiegato non si ha una data prestabilita dello start dell’iniziativa, ma la macchina organizzativa si è messa in moto da un poco di tempo e allora la sensazione è che in breve tempo tutto possa essere online. “Non vogliamo ovviamente reinventare il betting” ha detto ancora Shay Segev, ma “fornire un servizio da utilizzare in maniera pratica e responsabile”.

Ci dovrebbe essere anche un regalo alla Serie A e ai club. Così come confermato dall’amministratore delegato, una parte di questi ricavi dovrebbero essere girati sia alla massima espressione del calcio italiano, sia alle società che ovviamente partecipano alla manifestazione. Ulteriori soldi che potrebbero fare gola ai presidenti che in questo caso non dovrebbero fare davvero nulla per riuscire a vedere i bonifici sui conti correnti societari. Insomma, DAZN rilancia e lo fa in maniera prepotente. Si aspetta solamente di capire i dettagli di questa nuova iniziativa e soprattutto se ci saranno anche delle offerte per i clienti che al momento utilizzano la piattaforma per guardare il campionato italiano e non solo.