Palermo-Ascoli, Serie B: diretta tv, formazioni, pronostici

Palermo-Ascoli è una partita della terza giornata di Serie B: dove vederla in tv, streaming, probabili formazioni e pronostici

PALERMO – ASCOLI  | sabato ore 20:45

Quattro punti in classifica sia per il Palermo che per l’Ascoli dopo due giornate di campionato. Vittoria interna e pareggio esterno, insomma, stesso cammino. Che però potrebbe prendere una piega diversa in maniera positiva per la formazione rosanero allenata da Corini, che ha dimostrato di possedere delle qualità importanti non solo sotto il profilo tecnico, ma anche sotto quello della personalità. Sì, il Palermo, davanti ad un San Nicola strapieno, hanno messo in campo tanto di quel carattere da riuscire a portare a casa un punto, Con l’amaro in bocca anche, visto che il gol del pari dei pugliesi è arrivato nel secondo tempo, a 20 minuti dalla fine.

Palermo-Ascoli
La gioia del Palermo dopo il gol del vantaggio a Bari ©️LaPresse

Bene anche l’Ascoli, c’è da dirlo, che ha pareggiato sul sempre difficile terreno di gioco della Spal. La squadra di Bucchi ha confermato il momento positivo, e la voglia soprattutto di dire la propria fino alla fine della stagione. L’obiettivo è quello di raggiungere i playoff, ma uscire dal Barbera con un risultato positivo appare difficile.

Come vedere Palermo-Ascoli in diretta tv e in streaming

Ascoli-Spal
L’Ascoli ©LaPresse

Palermo-Ascoli è in programma sabato alle 20:45. Si potrà vedere, così come lo scorso anno il campionato cadetto, su tre diverse piattaforme. Sul satellite verrà trasmessa da Sky (match visibili tramite i canali Sport e Calcio), ma gli abbonati potranno usufruire anche del servizio NOW, la piattaforma live e on demand. In streaming si vedrà anche su DAZN, che già negli ultimi tre anni ha trasmesso la Serie B in esclusiva. La grande novità riguarda l’esordio di Helbiz Media, che trasmette il campionato di Serie B sulla sua app con un cashback sugli abbonamenti da utilizzare per la micromobilità.

Il pronostico

Nonostante l’Ascoli sia una squadra ostica, una di quelle difficile da affrontare e soprattutto una squadra che vuole raggiungere i playoff, il Palermo di Corini sembra leggermente favorito. Sfida assai tattica, con una vittoria interna di misura. Questa la sensazione.

Le probabili formazioni di Palermo-Ascoli

PALERMO (4-2-3-1): Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Lancini, Crivello; Broh, Damiani; Elia, Floriano, Valente; Brunori.
ASCOLI (4-3-3): Leali; Salvi, Botteghin, Bellusci, Giordano; Collocolo, Buchel, Caligara; Lungoyi, Gondo, Bidaoui.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0