Inter-Spezia, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Inter-Spezia è una partita della seconda giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

INTER – SPEZIA | sabato ore 20:45

È tornata la “pazza” Inter? Non è dato saperlo, ma nella prima giornata contro il neopromosso Lecce i nerazzurri hanno tenuto fede al loro vecchio soprannome, rischiando di mancare clamorosamente l’appuntamento con la vittoria. Trovato il gol del vantaggio quasi subito con il “figliol prodigo” Lukaku, sembrava che gli uomini di Simone Inzaghi avessero messo subito le cose in chiaro e che conquistare i tre punti in Salento sarebbe stati una formalità. Niente affatto: la retroguardia ha di nuovo scricchiolato, dimostrando di non aver risolto quei problemi emersi durante il precampionato, e si è fatta trovare impreparata sul guizzo dell’ex centravanti dello Zurigo Ceesay.

Inter-Spezia
La gioia di Dumfries ©️Ansafoto

All’ultimo secondo, a togliere le castagne dal fuoco al tecnico piacentino, c’ha pensato l’esterno olandese Dumfries, che ha fatto esplodere di gioia gli interisti quando il pareggio appariva ormai inevitabile. Un esordio all’insegna della tensione, dunque, per l’Inter: un segno evidente che c’è tanto lavoro da fare per salire di livello e raggiungere l’equilibrio dello scorso anno. Anche lo Spezia ha iniziato il suo cammino con un successo e la vittoria ai danni dell’Empoli ha un peso specifico non indifferente perché arrivata contro una concorrente per la salvezza. La squadra è apparsa più concreta rispetto alle gestioni Italiano e Thiago Motta e il nuovo allenatore Luca Gotti potrebbe aver trovato il modo per far sbloccare l’attaccante Nzola, reduce da una stagione estremamente deludente.

Inter-Spezia: le ultime notizie sulle formazioni

Inter-Spezia
Nzola ©️Ansafoto

Provengono dalle fasce i due grandi dubbi di Inzaghi. Sicuro della titolarità Dumfries, ormai un intoccabile a destra, mentre sulla corsia opposta Dimarco dovrebbe prevalere nel ballottaggio con Gosens. In difesa c’è Skriniar, tolto ufficialmente dal mercato, in mezzo invece si riducono le alternative dopo l’infortunio occorso a Mkhitaryan.

Poche modifiche anche per Gotti. L’undici che scenderà in campo a San Siro sarà molto simile a quello che ha affrontato l’Empoli domenica scorsa. L’unico interrogativo è in attacco, dove di fianco a Nzola si contendono una maglia Agudelo e Verde. La difesa sarà composta da Caldara, Kiwior e Nikolaou, mentre in mezzo l’ex tecnico dell’Udinese si affiderà a Sala, Bourabia e Bastoni. Gyasi e Reca agiranno infine sugli esterni.

Come vedere Inter-Spezia in diretta tv e in streaming

Inter-Spezia è in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano e verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN. La piattaforma detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro – 39,99 per la versione Plus – e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione. Sarà possibile vedere Inter-Spezia anche su Sky, che trasmette sul satellite tre match a giornata in co-esclusiva con DAZN. I canali dedicati all’evento sono Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in streaming su Sky Go, il servizio per dispositivi mobili, e su NOW, la piattaforma live e on demand.

Il pronostico

In un San Siro che si preannuncia tutto esaurito per la prima uscita casalinga stagionale, l’Inter oltre a vincere vuole anche convincere, a differenza di quanto fatto in Salento. Lo Spezia visto contro l’Empoli sa di squadra che venderà cara la pelle, giocandosela senza timori reverenziali. La vittoria dei nerazzurri non sembra essere in discussione, ma per un eventuale clean sheet la sensazione è che bisognerà attendere tempi migliori.

Le probabili formazioni di Inter-Spezia

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lukaku, Lautaro Martinez.
SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Sala, Bourabia, S. Bastoni, Reca; Agudelo, Nzola.

Lo Spezia riuscirà a segnare almeno un gol?

  • (51%, 64 Votes)
  • No (49%, 62 Votes)

Total Voters: 126

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 3-1