Verona-Napoli, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Verona-Napoli è una partita della prima giornata di Serie A e si gioca lunedì alle 18:30: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

VERONA – NAPOLI | lunedì ore 18:30

La vigilia di quest’insolito Verona-Napoli ferragostano è caratterizzata da due eventi abbastanza significativi: la morte del portiere Garella, che negli anni ’80 fu uno dei protagonisti dei primi storici scudetti di entrambi i club ma anche dall’imminente trasferimento – che diventerà ufficiale nelle prossime ore – di Giovanni Simeone. La dirigenza partenopea ha scelto l’attaccante argentino, reduce da una stagione importante con gli scaligeri in cui ha segnato ben diciassette gol, per sostituire il partente Petagna, assicurandosi così una valida alternativa al centravanti titolare Osimhen.

Verona-Napoli
Giovanni Di Lorenzo ©️LaPresse

Perde dunque un altro pezzo pregiato, l’ennesimo, la formazione veneta. La smobilitazione, dopo le cessioni di Caprari, Cancellieri Simeone e Casale – sembrerebbe in procinto di lasciare anche il centrocampista Barak – appare evidente. E sia i tifosi sia il nuovo allenatore Gabriele Cioffi – si è lamentato apertamente – non possono essere soddisfatti di un mercato che, di fatto, ridimensiona in maniera radicale le ambizioni societarie. Difficile, ad oggi, immaginare un altro campionato da metà classifica come nelle ultime due stagioni con Ivan Juric e Igor Tudor in panchina: quella famosa asticella, insomma, non è stata alzata. Non fanno i salti di gioia neanche sotto il Vesuvio e rispetto ad un anno fa sono numerosi gli interrogativi sulla squadra allenata da Luciano Spalletti.

De Laurentiis ha scelto la strada del cambiamento drastico e dopo l’addio di Insigne, ha lasciato andare anche altri tre pilastri dello spogliatoio come Mertens, Ospina e Koulibaly. In procinto di trasferirsi anche Fabian Ruiz – vicinissimo al Psg – gli azzurri dovrebbero sostituire il centrocampista spagnolo con Ndombelé del Tottenham. Gli altri volti nuovi sono il difensore sudcoreano Kim, il terzino Olivera e il talentuoso esterno georgiano Kvaratskhelia. Tre scommesse intriganti ma a conti fatti il Napoli dà l’impressione di essersi indebolito e finire di nuovo tra le prime quattro non è più così scontato.

Verona-Napoli: le ultime notizie sulle formazioni

Verona-Napoli
L’esultanza di Lasagna ©️LaPresse

Nella prima giornata di campionato Cioffi dovrà fare a meno di due potenziali titolari come Veloso e Ceccherini, entrambi squalificati. In difesa, al posto dell’ex viola, darà spazio a Magnani, mentre a centrocampo giocheranno Tameze e Ilic di fianco a Barak. Sulle corsie esterne agiranno Faraoni e Lazovic, l’attacco invece sarà sulle spalle del nuovo acquisto Henry, arrivato dal Venezia, che verrà affiancato da Lasagna.

Spalletti non schiererà ovviamente Ruiz, ormai con le valigie in mano: a centrocampo si rivede dunque Lobotka con Anguissa e Zielinski. Nel tridente d’attacco debutto dal 1′ per Kvaratskhelia, lo stesso in difesa per l’ex Fenerbahçe Kim. In porta Meret dovrà superare la concorrenza dell’esperto Sirigu, arrivato in settimana.

Come vedere Verona-Napoli in diretta tv e in streaming

Verona-Napoli, in programma lunedì alle 18:30 allo stadio “Bentegodi” di Verona, verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN. La piattaforma detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro – 39,99 per la versione Plus – e non prevede alcun costo aggiuntivo né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione. A partire da questa stagione, tuttavia, tutti i match della Serie A saranno trasmessi in diretta tv anche su Sky attraverso il canale tematico Zona DAZN (canale 214): per attivarlo bisogna necessariamente aver sottoscritto un abbonamento alla piattaforma streaming al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.

Il pronostico

La prima uscita del Verona è stata da dimenticare: debacle casalinga (1-4) con il Bari – una formazione che milita in una categoria inferiore – ed eliminazione dalla Coppa Italia. La squadra di Cioffi è un cantiere e le troppe cessioni non garantiscono un inizio tranquillo. La difesa gialloblù è apparsa fragile e farà verosimilmente fatica a contenere un attacco di qualità come quello del Napoli, che partirà ovviamente coi favori del pronostico. Entrambe, tuttavia, cominciano la stagione con tante incognite: probabile che assisteremo ad un match da almeno tre gol complessivi al “Bentegodi”.

Le probabili formazioni di Verona-Napoli

VERONA (3-5-2): Montipò; Magnani, Gunter, Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Ilic, Barak, Lazovic; Lasagna, Henry.
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Verona-Napoli: chi vince?

  • Napoli (72%, 157 Votes)
  • Pareggio (24%, 53 Votes)
  • Verona (4%, 9 Votes)

Total Voters: 219

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-3