Empoli-Spal e Torino-Palermo, Coppa Italia: diretta tv, formazioni, pronostici

Empoli-Spal e Torino-Palermo sono due partite valide per i trentaduesimi di Coppa Italia e si giocano sabato: tv, pronostici e probabili formazioni.

EMPOLI – SPAL | sabato ore 21:00

Salutato a sorpresa Andreazzoli, uno dei principali artefici della salvezza dello scorso anno raggiunta con enorme anticipo rispetto alle previsioni, l’Empoli ha deciso di affidare la sua panchina a Paolo Zanetti. L’ex tecnico del Venezia ha dimostrato di avere idee interessanti, nonostante la retrocessione dei lagunari. E quasi certamente proseguirà nel solco del suo predecessore. Nel mercato in corso la società toscana, come spesso gli capita, si è vista costretta a cedere alcuni dei suoi talenti. Si tratta del centrocampista Asllani, passato all’Inter, e del difensore Viti, ceduto in Francia al Nizza per 13 milioni più bonus. Cifre irrinunciabili (oltre 30 milioni complessivi nelle casse azzurre) per il presidente Corsi, che al tempo stesso spera di riuscire a tenere il trequartista Bajrami. In attacco si punta invece sulla coppia nuova di zecca formata da Destro e Satriano.

Venezia-Lazio
Paolo Zanetti ©️LaPresse

L’Empoli proverà a fare strada anche in Coppa Italia e magari bissare gli ottavi di finale raggiunti nella passata stagione. Il primo ostacolo è la Spal di Roberto Venturato, formazione reduce da un campionato da dimenticare in cadetteria, con la salvezza diretta ottenuta aritmeticamente solamente al fotofinish. L’ex tecnico del Cittadella però stavolta potrà partire dall’inizio e il vulcanico presidente Tacopina l’ha messo nelle condizioni di poter puntare almeno alla postseason.

Come vedere Empoli-Spal in diretta tv e in streaming

Empoli-Spal è in programma sabato alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Castellani” di Empoli. Sarà trasmessa in chiaro da Mediaset, detentrice dei diritti sul torneo, su Canale 20 (canale numero 20 del digitale terrestre). Sarà possibile vedere Empoli-Spal anche attraverso la diretta streaming gratuita su Mediaset Infinity e su Mediaset Play.

Empoli-Spal: il pronostico

L’Empoli ha dato buone sensazioni nel precampionato – solo vittorie contro Seravezza, Trabzonspor e Pafos – e farà valere il maggior tasso tecnico rispetto alla formazione ferrarese. Le reti complessive, al “Castellani, potrebbero essere almeno tre.

Le probabili formazioni di Empoli-Spal

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Marin, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Destro, Satriano.
SPAL (4-3-1-2): Thiam; Dickmann, Dalle Mura, Meccariello, Tripaldelli; Zanellato Esposito, Murgia; Mancosu; Finotto, Di Francesco.

POSSIBILE RISULTATO: 3-2

 

TORINO – PALERMO | sabato ore 21:15

Per il momento pare sia tornata a regnare la calma in casa Torino dopo la furiosa lite tra il direttore sportivo Vagnati e l’allenatore Juric, filmata di nascosto qualche giorno fa e data in pasto alla rete. Non si sa ancora se si tratta solo di calma apparente, ma per ora nessuno dei due è stato sollevato dall’incarico. Il tecnico croato tuttavia continua ad essere visibilmente insoddisfatto di ciò che gli ha portato il mercato, in seguito ai dolorosi addii di Bremer e Belotti. In questo clima di incertezza i granata hanno fatto discretamente bene nelle ultime amichevoli precampionato, tutte giocate contro avversari di rango internazionale. Vittorie contro Mlada Boleslav, Trabzonspor e Apollon Limassol, sconfitte invece con le più quotate Eintracht Francoforte e Nizza.

Torino-Palermo
Ola Aina ©️Ansafoto

Prove di campionato anche per il Palermo, tornato in Serie B a distanza di tre stagioni e appena diventato una “società satellite” del Manchester City dopo il closing con City Group. Eventi che hanno restituito grandissimo entusiasmo ai tifosi rosanero, lievemente sopitosi in seguito alla dimissioni, inaspettate, dell’allenatore Baldini e del diesse Castagnini. Non è stato ancora nominato il nuovo tecnico, ma il debutto ufficiale è coinciso con una vittoria nel preliminare di Coppa Italia contro la Reggiana, battuta 3-2 al “Barbera”.

Come vedere Torino-Palermo in diretta tv e in streaming

Torino-Palermo è in programma sabato alle 21:15 e si giocherà allo stadio “Olimpico-Grande Torino” di Torino. Sarà trasmessa in chiaro da Mediaset, detentrice dei diritti sul torneo, su Italia 1 (canale numero 6 del digitale). Sarà possibile vedere Torino-Palermo anche attraverso la diretta streaming gratuita su Mediaset Infinity e su Mediaset Play.

Torino-Palermo: il pronostico

Confermerà verosimilmente la sua superiorità il Torino, sebbene il clima continui a non essere dei migliori in casa granata. In cerca di un’identità anche il Palermo, la cui unica certezza, al momento, sono i gol del cannoniere Brunori. Toro favorito ma non è escluso che i siciliani riescano a trovare la via del gol almeno in un’occasione.

Le probabili formazioni di Torino-Palermo

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Aina; Seck, Radonjic; Sanabria.
PALERMO (4-2-3-1): Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Marconi, Sala; Damiani, De Rose; Elia, Stoppa, Floriano; Brunori.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1