Europa League 2022/2023: i pronostici sulle partite del 4 agosto

Europa League 2022/2023, debutta la nuova edizione: come lo scorso anno si parte direttamente dal terzo turno preliminare: pronostici. 

Con diverse settimane di ritardo rispetto alle “sorelle” Champions e Conference League, debutta anche l’Europa League, seconda competizione continentale per ordine d’importanza. La nascita della Conference, lo scorso anno, ha in parte rivoluzionato questa manifestazione, riducendone innanzitutto il numero delle partecipanti alla fase a gironi. Di conseguenza sono diminuite anche le squadre che prendono parte ai turni preliminari: la novità è che si giocano solamente terzo turno e spareggi. Quattordici le formazioni protagoniste, la maggior parte delle quali appena eliminate nel secondo turno dii qualificazione della Champions League e dunque “retrocesse”. Solo due invece erano già qualificate al terzo turno: si tratta dei cechi dello Slovacko e dei serbi del Partizan.

Europa League 2022/2023
Yuksek del Fenerbahçe ©️Ansafoto

In programma, quindi, numerose sfide tra “deluse”. Tra queste spiccano i turchi del Fenerbahçe: l’ex tecnico del Benfica Jorge Jesus non è riuscito a traghettare i gialloblù nella fase a gironi della manifestazione più importante, cadendo nel doppio confronto con la Dinamo Kiev di Mircea Lucescu: decisivo il gol ai supplementari di Karavaev. Fenerbahçe che ora ha l’opportunità di rifarsi imponendosi sul modesto Slovacko: la loro vittoria non dovrebbe essere in discussione in una gara da almeno tre gol complessivi.

Cerca riscatto anche il Malmo, eliminato a sorpresa dallo Zalgiris: gli svedesi non ripeteranno gli stessi errori coi lussemburghesi del Dudelange ed anche in questo caso i gol complessivi non saranno pochi. Eviteranno invece con ogni probabilità la sconfitta Zurigo e Shamrock Rovers: i campioni di Svizzera in carica hanno tenuto testa al Qarabag ma gli sono stati fatali i supplementari ma contro il Linfield – una settimana fa sommerso di gol (otto) dal Bodo/Glimt – partono favoriti. Anche gli irlandesi hanno sorpreso in Champions e dovrebbero giocarsela coni macedoni dello Shkupi. Un’altra squadra eliminata clamorosamente è l’Olympiacos, inciampata sul Maccabi Haifa. Per i greci ora c’è lo Slovan Bratislava, avversario ostico ma alla portata. Si prevede equilibrio infine tra Maribor e HJK: non sorprenderebbe se entrambe andassero a segno.

Europa League 2022/2023: probabili vincenti

Partizan o pareggio (in AEK Larnaca-Partizan, ore 17:30)
Malmo (in Malmo-Dudelange, ore 19:00)
Zurigo o pareggio (in Linfield-Zurigo, ore 20:45)
Olympiacos (in Olympiacos-Slovan Bratislava, ore 21:00)
Shamrock Rovers o pareggio (in Shamrock Rovers-Shkupi, ore 21:00)

Le partite da almeno un gol per squadra

Maribor-HJK, ore 20:15
Linfield-Zurigo, ore 20:45

Le partite da almeno tre gol complessivi

Fenerbahçe-Slovacko, ore 19:00
Malmo-Dudelange, ore 19:00
Olympiacos-Slovan Bratislava, ore 21:00