Dybala alla Roma, bookmaker scatenati: le quote su gol, trofei e numero 10

Dybala alla Roma, i bookmaker sono scatenati: le quote sul gol, i trofei che potrebbe portare ai giallorossi e la maglia numero 10

Sciolti i dubbi, da questa mattina Paulo Dybala è un giocatore della Roma. L’argentino è già in Portogallo, nel ritiro giallorosso, e dopo le visite mediche la società dei Friedkin ufficializzerà il suo ingaggio. Formalità. Pura. Tant’è che i bookmaker già si sono scatenati lanciando le quote per quelli che sono gli obiettivi vicini e quelli più lontani della Roma. Dal numero di maglia – che potrebbe essere il numero 10 – fino al gol contro la Juventus, avversaria della squadra giallorossa alla fine di agosto.

Dybala alla Roma
Paulo Dybala ©️LaPresse

I quotisti Snai si sono insomma scatenati. Ma andiamo con ordine. E partiamo dal numero di maglia, quel numero 10 che l’ultima volta è stato indossato da Francesco Totti. Anche l’ex capitano ha benedetto questa operazione e gli specialisti gli vanno dietro: la quota è di 1,15. Insomma, non ci dovrebbero essere dubbi, nessuno, il minimo. Dybala secondo chi legge le notizie che arrivano e dà delle quote, non avrà un altro numero di maglio anche rispetto a quello che ha indossato con la maglia della Juventus fino a pochi mesi fa.

Dybala alla Roma, le altre quote dei bookmaker

Roma-Trastevere
José Mourinho ©️LaPresse

Poi c’è anche la situazione attorno ai trofei. La Roma, nello scorso mese di maggio, ha vinto la Conference League rialzando una Coppa dopo moltissimo tempo. Sempre i betting analyst di Snai quotano anche la possibilità di una nuova vittoria giallorossa nei prossimi anni: un trofeo alzato dalla truppa della Capitale, entro il 2025, pagherebbe 3,50 volte la posta. Non troppo alto. Segno che anche il fattore Mourinho continua ad essere decisivo.

E ovviamente si quotano anche i gol della Joya. Sia dalla prima giornata, contro la Salernitana, sia nelle partite successive, con alcune, giustamente, messe nel mirino da parte dei quotisti. Comunque, contro la squadra campana, un gol dell’argentino vale al momento 2,50 volte la posta. Una rete contro la sua ex squadra, quella allenata da Massimiliano Allegri, 7,50. Un gol, infine, nella stracittadina contro la Lazio, anche se in questo caso come primo marcatore, si gioca al momento a 5,50 volte quello che uno decide di “investire”. In poche parole, i book sono completamente scatenati.