Il rigore peggiore di sempre: l’atroce sospetto nella finale di coppa – VIDEO

Il rigore peggiore di sempre e quell’atroce sospetto: caos nella finale di Coppa in Nigeria. Ecco tutto quello che è successo

Stando alle informazioni che arrivano alla Nigeria e che sono riportate dal sito brasiliano di O’ Globo, non ci sarebbe nessun sospetto di calcioscommesse. Anche perché, quando arriverete in fondo a quest’articolo, e vedrete quello che è il rigore peggiore di sempre nella storia del calcio, un dubbio potrebbe venire anche a voi. Alla base di questo tiro pare ci sia invece una singolare protesta nei confronti del direttore di gara e dell’organizzazione della Ogun State Cup, una finale giocata in Nigeria tra le squadre Remo Stars e Ijebu United.

Il rigore peggiore di sempre
Il momento clamoroso del calcio di rigore sbagliato

Partiamo dai fatti: la partita, finita 0-0, avrebbe dovuto avere l’epilogo dei supplementari e qualora il risultato fosse stato ancora in parità, andare successivamente ai calci di rigore. Così non è stato, perché l’organizzazione ha deciso di spedire subito tutti dagli undici metri. Una decisione che non è decisamente andata giù al patron del Remo Stars, che ha ordinato qualcosa di incredibile ai propri calciatori.

Il rigore peggiore di sempre, il video

L’ordine partito dall’alto sarebbe stato quello di sbagliare tutti i calci di rigore. E i giocatori in campo non si sono fatti pregare. Nessuno infatti ha segnato, e nemmeno il portiere si è mosso dai pali nel momento in cui gli avversari si sono presentati dagli undici metri. Una situazione davvero incredibile anche per la sceneggiata fatta da chi, nel momento in cui si è presentato sul dischetto, ed ha sbagliato il proprio tiro, si è messo successivamente le mani nei capelli come a voler dimostrare che ci ha provato.

Guardando il video vi renderete conto anche voi che non può essere così. Soprattutto per quel calciatore che addirittura ha spedito il proprio tiro direttamente in fallo laterale. Una situazione incredibile che ha portato alla fine, e ovviamente, alla vittoria per 3-0 dello Ijebu United. Che ha alzato la Coppa.