PSG, Donnarumma salvo ma Icardi no: Galtier e Mbappé ne silurano dieci

Psg, Donnarumma è salvo ma Icardi no: epurazione clamorosa a Parigi. In dieci non partono con la squadra. Galtier e Mbappé spietati

L’epurazione dentro al Psg è da record. Mi vista una cosa del genere, almeno fino al momento, con dieci calciatori che Galtier, il tecnico francese che ha preso il posto di Pochettino, ha deciso di non far partire con la squadra. Una presa di posizione che, ovviamente, è stata presa in sintonia con Mbappé che ormai, praticamente, dopo il rinnovo milionario, decide tutto dentro i parigini. Insomma andiamo a scoprire quelli che sono anche i possibili affari che potrebbero interessare la massima serie italiana.

Psg
Donnarumma ©️LaPresse

Partiamo in ogni caso da Donnarumma, che s’è salvato da questo taglio e che sarà il titolare la prossima stagione mettendo così a sedere Keylor Navas. Andrà via Mauro Icardi, che è uno di quelli che è stato messa parte. Gli ultimi due, in ordine, sono Sergio Rico e Rafinha, spazzati via nell’ultima “ondata” così come riportato da l’Equipe. Questi si aggiungo a Layvin Kurzawa, Julian Draxler, Ander Herrera, Georginio Wijnaldum, Eric Junior Dina Ebimbe, Idrissa Gueye e Abdou Diallo. 

Psg, quanti esuberi: non partono in dieci

Mauro Icardi ©️LaPresse

Una strage praticamente: mezza squadra messa fuori rosa che continuerà ad allenarsi da sola a Parigi. In tutto questo è partito con il resto del gruppo quello che per molti è un obiettivo concreto della Juventus per il centrocampo: quel Paredes che conosce la Serie A per averla assaggiata con le maglie dell’Empoli e della Roma.

Proprio la Roma potrebbe pensare comunque a Wijnaldum per il centrocampo, visto che è stato accostato anche lo scorso gennaio a José Mourinho. Mentre gli altri, senza dubbio, potrebbero essere nel mirino di altri club. Draxler, per esempio, è uno di quelli che possono sicuramente fare la differenza sfruttando quelle caratteristiche tecniche che lo hanno sempre contraddistinto.